ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Comprendere la realtà con la luce di Dio: V serata della Novena in Porziuncola 04 Dic 2019

Maria “meditava nel suo cuore” ciò che avveniva sotto i suoi occhi

Il percorso della Novena in preparazione alla solennità dell’Immacolata Concezione è giunto ieri sera al quinto appuntamento. Padre Renato Russo ofm, che sta guidando le riflessioni, dopo aver sottolineato l’atteggiamento di accoglienza di Maria nella terza sera e la sua lode, espressa dal Magnificat, nella quarta, ieri ha commentato il passo relativo alla visita dei pastori.

Essi sono “fini teologi” poiché si rendono conto che la fede passa attraverso quell’avvenimento che gli è stato annunciato, di cui ancora non capiscono il senso, ma ripongono la loro fiducia nel Signore che glielo rivelerà. La fede, infatti, non è una religione, ma è anzitutto un fatto, un avvenimento e Dio ce lo spiega prendendo questa vita in un bambino. L’uomo, poi, può scegliere di relazionarsi o meno con Lui.

A differenza della scienza, che prima cerca di comprendere con l’intelligenza e poi aderisce con la volontà, nella fede avviene l’opposto: è necessaria prima un’adesione fiduciosa della volontà, che è amore, poi l’intelletto cercherà di comprendere quel rapporto, ma arriverà sempre dopo. Quel che deve fare l’intelligenza è meditare.

Chi ha incarnato perfettamente questa dinamica è Maria, che “meditava nel suo cuore” ciò che avveniva sotto i suoi occhi. Cercava di comprenderlo alla luce di ciò che Dio le aveva rivelato. Questo è l’atteggiamento che ci è necessario tutti i giorni, perché abbiamo sempre bisogno di capire le età della nostra vita che si susseguono. Senza la fede siamo al buio, ci perdiamo. Restando, invece, umili e sapendo attendere l’illuminazione che viene da Dio, possiamo arrivare a vivere una fede consapevole.

“La vita cristiana è essenzialmente vita mariana” – ha concluso p. Renato – perché come Maria deve essere silenziosa, cercando di capire il mistero della sua esistenza a partire dal punto di vista di ciò che ha ricevuto, il Vangelo.



Basilica di Santa Maria degli Angeli Immacolata Concezione Novena Porziuncola Renato Russo Vergine Maria

Articoli correlati

24 Mag 2024

Solennità del Corpus Domini alla Porziuncola

Il Programma 2024 delle Celebrazioni liturgiche in Basilica
20 Mag 2024

Tra fede e bellezza, torna la Notte dei Santuari

Un'iniziativa promossa dal Collegamento nazionale dei Santuari italiani insieme all’Ufficio nazionale per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport della Cei
17 Mag 2024

In cammino verso il Ben-Essere

A Umbertide, la seconda edizione della manifestazione: Sto coi frati e zappo l’orto. In cammino verso il Ben-Essere
10 Mag 2024

Un Giubileo tutto sulla Speranza

Papa Francesco emana la Bolla di indizione del Giubileo del 2025 Spes non confundit, la speranza non confonde
07 Mag 2024

OFS d’Italia: eletto il nuovo Consiglio nazionale. Luca Piras riconfermato presidente

Ad Assisi, il 4 Maggio, l’Ordine Francescano Secolare d’Italia ha eletto il suo nuovo Consiglio nazionale: a guidare la fraternità dei laici francescani saranno Luca Piras
03 Mag 2024

L’esperienza del Francescout

Sulle orme del Poverello di Assisi, alla sequela di Cristo, cercando di conoscere il segreto della sua gioia
24 Mag 2024

Solennità del Corpus Domini alla Porziuncola

Il Programma 2024 delle Celebrazioni liturgiche in Basilica