ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Dal primo annuncio al discernimento vocazionale 18 Mag 2022

Master di Pastorale Vocazionale 2022-23

Numerosi i sacerdoti, religiosi e religiose che in questi anni hanno fatto richiesta di partecipazione, ma per motivi organizzativi si è dovuto limitare il numero di quelle accolte. Confortati dalla bontà evidente di questo strumento, i Frati Minori di Assisi desiderano continuare a condividere la pluridecennale esperienza del Servizio Orientamento Giovani (S.O.G.) a beneficio di quelle Comunità ecclesiali (Diocesi, Parrocchie, Istituti religiosi, Province del nostro e di altri Ordini, …) che ne faranno domanda.

Gli obiettivi sono quelli di fornire le competenze di base per il discernimento vocazionale. Il Master si svolgerà presso l’Hotel Domus Pacis di Santa Maria degli Angeli (Piazza Porziuncola 1, presso la Basilica papale della Porziuncola) e si svilupperà in tre sessioni da cinque giorni ciascuna, nelle seguenti date:

  1. Il primo annuncio 21 - 25 novembre 2022
  2. L’annuncio vocazionale 23 - 27 gennaio 2023
  3. L’accompagnamento e il discernimento vocazionale 8-12 maggio 2023

Il corso è rivolto a sacerdoti e religiosi/e che svolgono il ministero di discernimento vocazionale. Questi i requisiti richiesti:

  • Esperienza minima di pastorale giovanile;
  • Formazione telogico-spirituale di base;
  • Mandato da parte dei Superiori con lettera di presentazione;
  • Colloquio previo con uno dei frati referenti del Master;
  • Garanzia di partecipare a tutte e tre le sessioni e alle attività del S.O.G. indicate;
  • Conoscenza della lingua italiana.

Le tre tappe prevedono: incontri formativi teorici-pratici con laboratori, studio e ricerca personale, scambio e condivisione di esperienze, ed infine la partecipazione ad alcune attività del S.O.G.: Corso Zero, Corso Vocazionale e Corso sui fondamenti biblici dell’amore.

Il costo per sessione è di 275 € con camera singola (oppure di 215 € con camera doppia o di 195 € con camera tripla) a cui vanno aggiunte 100 € di costo Segreteria.

Responsabili del Corso

  • P. Pietro Marini
  • P. Graziano Maria Malgeri
  • P. Mirko Mazzocato

Per informazioni e iscrizioni: masterpastoralevocazionale@assisiofm.org

Le iscrizioni con allegata lettera di presentazione del Superiore devono pervenire entro il 30 settembre 2022. Il master potrà accogliere un numero limitato di persone, a cui sarà comunicata via email l’ammissione allo stesso entro il 15 ottobre 2022.



Domus Pacis Graziano Malgeri Master Mirko Mazzocato Pietro Marini Porziuncola SOG Vocazione

Articoli correlati

20 Mag 2024

Tra fede e bellezza, torna la Notte dei Santuari

Un'iniziativa promossa dal Collegamento nazionale dei Santuari italiani insieme all’Ufficio nazionale per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport della Cei
17 Mag 2024

In cammino verso il Ben-Essere

A Umbertide, la seconda edizione della manifestazione: Sto coi frati e zappo l’orto. In cammino verso il Ben-Essere
10 Mag 2024

Un Giubileo tutto sulla Speranza

Papa Francesco emana la Bolla di indizione del Giubileo del 2025 Spes non confundit, la speranza non confonde
07 Mag 2024

OFS d’Italia: eletto il nuovo Consiglio nazionale. Luca Piras riconfermato presidente

Ad Assisi, il 4 Maggio, l’Ordine Francescano Secolare d’Italia ha eletto il suo nuovo Consiglio nazionale: a guidare la fraternità dei laici francescani saranno Luca Piras
03 Mag 2024

L’esperienza del Francescout

Sulle orme del Poverello di Assisi, alla sequela di Cristo, cercando di conoscere il segreto della sua gioia
29 Apr 2024

“Lo vide e ne ebbe compassione”(Lc 10,33). Dall’indifferenza alla cura

A Santa Maria degli Angeli il V Convegno Nazionale dei Cappellani e degli Operatori per la Pastorale Penitenziaria.
25 Apr 2024

Benedetti... benediciamo!

Siamo andati a conoscere l’Angolo delle Benedizioni: si tratta di un servizio attivato da qualche anno nel cuore del Santuario di S. Maria degli Angeli



  • 11 Apr 2024

    Pregò e disse: Ave Maria

    Presentazione a Stroncone di quella che si ritiene essere, al momento, la più antica versione dell'Ave Maria: risale al Trecento