ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Convegno in ricordo di padre Dario Pili Sabato 1 giugno 2024 - Aritzo 27 Mag 2024

Padre Dario Pili: da Aritzo al cuore dell’uomo col Vangelo e lo spirito di San Francesco

Ad un anno dalla scomparsa di padre Dario Pili, dell’Ordine dei Francescani Minori, l’Associazione Mondo X – Sardegna in stretta collaborazione con l’Amministrazione comunale di Aritzo, con la Parrocchia, con i Frati Minori e i familiari di Padre Dario Pili, desidera ricordarlo con un convegno in programma sabato 1 giugno 2024: l’appuntamento è alle ore 9 presso l’Auditorium dell’Istituto tecnico commerciale “A. Maxia” di Aritzo, suo paese natale.

Padre Dario, nato il 30.11.1929, ai piedi del Gennargentu, in quella parte di Barbagia, detta di Belvì, dopo aver frequentato il Collegio Serafico di Bonorva, ha vestito l’abito di S. Francesco a Quartu S. Elena il 20.10.1946; concluso il noviziato, sempre nel convento quartese di S. Antonio, ha emesso la sua prima professione il 26.10.1947. L’8.12.1950 la professione solenne a Cagliari, dove viene anche ordinato presbitero l’8.09.1954.   Dotato di un’acuta intelligenza e di una rara capacità di penetrare la realtà delle cose e delle persone, ha saputo coltivare sogni e realizzare imprese con grande lungimiranza - oggi si direbbe visione - e tenace determinazione, talvolta incompreso com’è esperienza di tutti i profeti, maggiori o minori che siano.  Basti pensare, a titolo esemplificativo, all’impegno e alle energie profuse per il riscatto del convento di Fonni e il suo completo restauro e soprattutto è stata sua la proposta che i Frati sardi si impegnassero in aiuto ai tossicodipendenti destinando a questo padre Salvatore Morittu e il Convento di San Mauro a Cagliari come prima Comunità Terapeutica in Sardegna.  

Animo sensibile al bello, con un notevole bagaglio culturale sempre arricchito con nuove e svariate letture e dotato di una penna felice, è stato redattore della rivista dei Frati Minori sardi “Mater Gratiarum” e di quella dell’Ordine Francescano Secolare nazionale “Fiamma Nova”. Per questo suo talento, nel 1968, l’allora Ministro Generale dell’Ordine, padre Costantino Koser lo chiamò in Curia Generalizia per la redazione della rivista di collegamento interno per i frati dell’Ordine “Fraternitas”, i cui primi numeri usciranno addirittura ciclostilati in latino.  Alla penna ha sempre accompagnato la parola, distinguendosi nella predicazione a cui si è dedicato a lungo un po’ ovunque nell’Isola e in Continente, apprezzato per la sua profonda conoscenza del Bibbia, del Magisteroro e della spiritualità francescana, ma anche per la bellezza del suo elegante eloquio, senza fronzoli ed artifici retorici, sempre genuinamente evangelico. Ha ricoperto anche incarichi di responsabilità e di governo nell’Ordine: Ministro provinciale dei Frati Minori di Sardegna dal 1972 al 1981; parroco e guardiano, visitatore generale per tre volte (Benevento, Toscana, Napoli); delegato generale pro Monialibus (1985-1991), ha visitato e aiutato moltissimi monasteri di clarisse come pure tanti istituti femminili specie francescani sparsi in tutto il mondo. Dal 1991 al 1995 ha prestato servizio in Terra Santa dove è stato anche direttore della edizione italiana della rivista “La Terra Santa”.

Della Custodia di Terra Santa fu anche eletto Discreto (Consigliere) per la lingua italiana.  Rientrò definitivamente in Sardegna a metà degli anni ‘90 prima a Sassari, nel Convento di S. Antonio abate, poi a Bonorva e quindi nuovamente a Sassari, nel Convento di S. Pietro in Silki, sempre come guardiano distintosi tra l’altro per le celebrazioni in occasione del centenario dell’incoronazione della Madonnina delle Grazie (2009). Nel 2011 è ritornato a Fonni fino al 2014, anno in cui, dopo essere stato insignito della cittadinanza onoraria, è trasferito come confessore nel santuario di S. Salvatore da Horta (S. Rosalia) a Cagliari, restandovi fino al 2017 quando a motivo del deterioramento della salute viene trasferito all’infermeria dei frati a S. Antonio in Quartu, ove è deceduto il 2 giugno 2023.   

Padre Dario è stato capace di coinvolgere da vivo in idee e azioni arricchenti per i cuori di tanti uomini e donne, e così lo sarà anche dopo la sua morte attraverso la conoscenza dei suoi numerosi scritti e la testimonianza di coloro che lo hanno conosciuto e stimato, alcuni dei quali parteciperanno al Convegno in suo ricordo.  L’incontro sarà introdotto da Paolo Fontana, Sindaco di Aritzo; da Padre Giovanni Zedda, Parroco di Aritzo; da Mons. Mauro Maria Morfino, Vescovo di Alghero-Bosa e da Padre Francesco Piloni – Ministro Provinciale dei Frati Minori di Umbria e Sardegna.  Interverranno quali relatori P. Priamo Etzi professore di Diritto Canonico, Suor Cristina Longinotti in collegamento dal Monastero di Cortona; P. Giovanni Claudio Bottini, decano e professore emerito dello Studio Biblico Francescano di Gerusalemme; P. Salvatore Morittu, responsabile di Mondo X- Sardegna e Salvatore Pirisinu, autore di libri fotografici, amico di padre Dario che di lui ha creato un documento fotografico. Modererà il convegno padre Stefano Gennari ofm.  La giornata si concluderà con la celebrazione della Santa Messa presso la Parrocchia di San Michele ad Aritzo, alle ore 12,30.  Tutto il materiale sarà raccolto in un volume e pubblicato inoltre sulla pagina internet dell’Associazione, attivo dal 22 maggio c.a. all’indirizzo mondoxsardegna.it    

 

SEDE: Auditorium dellIstituto tecnico commerciale A. Maxia - Via Nuova 18 - Aritzo   

PROGRAMMA:  ORE 9,00 – Saluto delle Autorità:  Paolo Fontana, Sindaco di Aritzo, Padre Giovanni Zedda, Parroco di Aritzo  Mons. Mauro Maria Morfino, Vescovo di Alghero-Bosa  Padre Francesco Piloni – Ministro Provinciale Frati Minori di Umbria e Sardegna   

Padre Dario Pili, francescano - P. Priamo Etzi, professore di Diritto canonico   

Padre Dario Pili, delegato generale delle Suore di Clausura - Suor Cristina Longinotti in collegamento dal Monastero di Cortona   

Padre Dario Pili e la Terra Santa. Un ricordo personale. P. Giovanni Claudio Bottini, decano e professore emerito dello Studio Biblico Francescano di Gerusalemme   

Padre Dario Pili, fondatore di Mondo X – Sardegna. P. Salvatore Morittu, responsabile di Mondo X- Sardegna   

Documento fotografico su Padre Dario Pili. Salvatore Pirisinu, autore di libri fotografici e amico di P. Dario  

 ORE 12,30 – Chiesa Parrocchiale di San Michele: Santa Messa nella ricorrenza del primo anno dalla morte di Padre Dario. 



Convegno Francesco Piloni Frati Minori Mondo X Sardegna

Articoli correlati

09 Giu 2024

Un convergente passo in avanti

Terminato alla Porziuncola il Capitolo delle Stuoie 2024 delle quattro provincia del Centro Italia
07 Giu 2024

Rinnovare. Camminare. Abbracciare.

Si celebra in questi giorni alla Porziuncola il Capitolo delle Stuoie di quattro provincie di Frati minori del Centro Italia
05 Giu 2024

A Santa Maria degli Angeli il Convegno Interreligioso del Movimento dei Focolari

Per vivere insieme l’esperienza dell’Amore di Dio che si attua nell’amore reciproco, nell’ascolto, nella fiducia, nell’accoglienza e nella conoscenza gli uni degli altri, nel pieno rispetto delle rispettive identità.
30 Mag 2024

Chiara ...come Francesco

XII Anniversario della nascita al Cielo della Serva di Dio Chiara Corbella Petrillo
07 Mag 2024

OFS d’Italia: eletto il nuovo Consiglio nazionale. Luca Piras riconfermato presidente

Ad Assisi, il 4 Maggio, l’Ordine Francescano Secolare d’Italia ha eletto il suo nuovo Consiglio nazionale: a guidare la fraternità dei laici francescani saranno Luca Piras
01 Mag 2024

Un tuffo nella bellezza…INSIEME!

Alcuni frati del Convento Porziuncola, si sono recati alla Galleria Nazionale dell’Umbria per ammirare la mostra “L’Enigma del Maestro di San Francesco. Lo stil novo del Duecento Umbro”.
09 Giu 2024

Un convergente passo in avanti

Terminato alla Porziuncola il Capitolo delle Stuoie 2024 delle quattro provincia del Centro Italia



  • 07 Giu 2024

    Rinnovare. Camminare. Abbracciare.

    Si celebra in questi giorni alla Porziuncola il Capitolo delle Stuoie di quattro provincie di Frati minori del Centro Italia


  • 01 Mag 2024

    Un tuffo nella bellezza…INSIEME!

    Alcuni frati del Convento Porziuncola, si sono recati alla Galleria Nazionale dell’Umbria per ammirare la mostra “L’Enigma del Maestro di San Francesco. Lo stil novo del Duecento Umbro”.