DOMENICA VI DI PASQUA (bianco)
domenica, 09 maggio 2021
Un’ecologia integrale è fatta anche di semplici gesti quotidiani 22 Feb 2021

Papa Francesco e Santa Teresa di Lisieux

La cura per la natura è parte di uno stile di vita che implica capacità di vivere insieme e di comunione. Gesù ci ha ricordato che abbiamo Dio come nostro Padre comune e che questo ci rende fratelli. L’amore fraterno può solo essere gratuito, non può mai essere un compenso per ciò che un altro realizza, né un anticipo per quanto speriamo che faccia. Per questo è possibile amare i nemici. Questa stessa gratuità ci porta ad amare e accettare il vento, il sole o le nubi, benché non si sottomettano al nostro controllo. Per questo possiamo parlare di una fraternità universale.

Occorre sentire nuovamente che abbiamo bisogno gli uni degli altri, che abbiamo una responsabilità verso gli altri e verso il mondo, che vale la pena di essere buoni e onesti. Già troppo a lungo siamo stati nel degrado morale, prendendoci gioco dell’etica, della bontà, della fede, dell’onestà, ed è arrivato il momento di riconoscere che questa allegra superficialità ci è servita a poco. Tale distruzione di ogni fondamento della vita sociale finisce col metterci l’uno contro l’altro per difendere i propri interessi, provoca il sorgere di nuove forme di violenza e crudeltà e impedisce lo sviluppo di una vera cultura della cura dell’ambiente.

L’esempio di santa Teresa di Lisieux ci invita alla pratica della piccola via dell’amore, a non perdere l’opportunità di una parola gentile, di un sorriso, di qualsiasi piccolo gesto che semini pace e amicizia. Un’ecologia integrale è fatta anche di semplici gesti quotidiani nei quali spezziamo la logica della violenza, dello sfruttamento, dell’egoismo. Viceversa, il mondo del consumo esasperato è al tempo stesso il mondo del maltrattamento della vita in ogni sua forma. (LS 228-230)

RIFLESSIONE
Ogni cammino di conversione – come è anche quello per una conversione ecologica – è fatto di piccole scelte quotidiane.
Quali possono essere alcuni gesti semplici che posso inserire nella mia giornata per favorire in me questa mentalità? E in che modo posso testimoniarla ad altri?

PREGHIERA
Donaci Padre la capacità di essere sempre più attenti alle esigenze di chi ci sta accanto
Donaci Padre la consapevolezza di essere strumenti nelle Tue mani per testimoniare con le parole e le opere la cultura dell’ecologia integrale  

Photo credits: Nicolas Prieto su Unsplash



Conversione GPIC Laudato si’ Papa Francesco Preghiera Quaresima Teresa di Lisieux

Articoli correlati

03 Mag 2021

Natura e creazione

Giornata di studio alla Pontificia Università Antonianum
22 Apr 2021

La Terra è nostra “madre”

51a Giornata Mondiale della Terra
12 Apr 2021

Ite ad Joseph

Solennità e Anno di San Giuseppe a Santa Maria degli Angeli
06 Apr 2021

Ecosistema e coraggio creativo

La paternità per introdurre all’esperienza della vita
30 Mar 2021

Come intendere l’economia e il progresso

La bussola dell’ecologia integrale di Papa Francesco
30 Mar 2021

Il riposo come via di riconciliazione

Ultima meditazione dell'itinerario di preghiera “Laudato sì”
Leggi altre notizie dallo speciale

28 Apr 2021

Il conforto di Gesù Crocifisso

Memori dei prodigi avvenuti nei periodi di pandemie passate, vogliamo vivere insieme la solenne festa del Santissimo Crocifisso lunedì 3 maggio al santuario di San Damiano