mercoledì, 06 luglio 2022
III meditazione di Quaresima in Porziuncola 28 Mar 2019

Per mezzo della Croce, il Padre ci mostra l’immensa forza del suo amore

Sono state le parole del Sal 22, le stesse di Gesù sulla Croce “mio Dio, mio Dio, perché mi hai abbandonato” a guidare la prima meditazione di Quaresima. La seconda tappa ci ha aiutati a contemplare Gesù “causa” di salvezza per tutti quelli che gli obbediscono.

Proprio alla prima serata e a quelle parole del Sal 22 è tornato fra Georges nella sua terza riflessione. Parole quelle, che “nella bocca degli uomini sono parole di disperazione rivolte a Dio per ottenere salvezza”, in realtà, se approfondite – ha continuato – “sono una via privilegiata per guardare a Dio Padre”.

Padre Georges si è soffermato su alcune domande doverose davanti al dolore: “dov’era Dio nel momento della croce?” e “che Dio è un Dio che permette la morte del Figlio?”. Occorre – ha aggiunto – “ascoltare quel grido rivelatore”, perché in quel grido di Gesù c’è qualcosa della natura di Dio.

Com’è possibile che l’amore più grande di tutti passi e possa coesistere con la sofferenza, l’ingiustizia e la morte? La risposta a questa domanda va cercata nel racconto della “legatura” di Isacco, occorre fare – e questo è il cammino di questa riflessione – un cammino alla scoperta dell’amore più grande, non tanto quello di Abramo verso Dio ma di quello di Dio verso l’uomo. Un amore talmente grande da tollerare anche la morte del Figlio.

Ricordiamo i prossimi appuntamenti, il 3 e 10 aprile, alle 19. Sarà possibile seguire la diretta tramite la WebTv della Porziuncola e dalla nostra Pagina Facebook e Canale YouTube, Frati Assisi.



Abramo Amore Croce Dio + Amore Dolore Georges Massinelli Meditazione Morte Quaresima Riflessione Sofferenza

Articoli correlati

09 Giu 2022

Festa di s.Antonio di Padova a Terni

Con il vescovo S.E. mons. Francesco Antonio Soddu
17 Mag 2022

Gli enormi vantaggi dell’ospitalità

L’esempio di Abramo secondo il Crisostomo
17 Apr 2022

Tutto ciò che nella nostra vita è fatto “per”, “con” e “nell’ amore” è immortale, non muore più.

Omelia di p.Francesco Piloni nella s.Messa di Pasqua in Porziuncola
15 Apr 2022

Nel tuo volto, Signore è riflesso il nostro vero volto

Ufficio delle letture e Lodi del Venerdì Santo in Porziuncola
29 Mar 2022

Fine?

Guardare in faccia la morte può aiutarci a vivere
01 Mar 2022

Quaresima 2022 alla Porziuncola

Programma delle celebrazioni nella Basilica di Santa Maria degli Angeli
27 Giu 2022

Sacerdozio: dono e mistero

Ordinazioni presbiterali in Porziuncola