MERCOLEDÌ della V sett. di Pasqua SANTA RITA DA CASCIA, religiosa – MEMORIA (bianco)
mercoledì, 22 maggio 2019
Nella Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli, venerdì 15 giugno alle 21 11 Giu 2018

Concerto Corale per i 75 anni del musicista Valentino Miserachs Grau

Venerdì 15 Giugno, la maestosa e stupenda Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli ad Assisi, sarà magnifico scenario di un gran Concerto Corale per i 75 anni del musicista Valentino Miserachs Grau.

Il progetto, nato dalla volontà del Coro Laudesi Umbri di Spoleto e della Corale Porziuncola, di celebrare questo importante genetliaco e di onorare la città di Assisi con e della presenza del Maestro, è patrocinato dai Frati Minori dell’Umbria con la collaborazione dell’Associazione Culturale L’Orfeo di Spoleto.

Miserachs è legato alla vita dei Laudesi Umbri di Spoleto e della Corale Porziuncola, per l’amicizia e la stima coltivate negli anni con il direttore e fondatore, il compianto P. Antonio Giannoni, e per aver avuto come allievi i due attuali direttori P. Matteo Ferraldeschi e P. Maurizio Verde. Per le due Corali e per i Frati Minori dell’Umbria Miserachs ha composto musica d’occasione: si segnala in particolare la Benedizione di San Francesco, con dedica: “alla cara e venerata memoria di P. Antonio Giannoni”, la Preghiera semplice composta per la seconda visita in Assisi di Papa Benedetto XVI nel 2011, e 3 grandi antifone In transitu Sancti Francisci.

Valentino Miserachs Grau, catalano di origine ma romano per formazione e appartenenza, già Preside del Pontificio Istituto di Musica Sacra in Roma, Direttore della Cappella Musicale Liberiana (Basilica di Santa Maria Maggiore in Roma), affermato e riconosciuto concertista e docente, si può giustamente dire “ultimo” compositore ed interprete nello stile della grande Scuola Romana che ha avuto in Giovanni Pierluigi da Palestrina il fondatore e massimo esponente. Miserachs quest’anno compie 75 anni: un genetliaco che non può restare “incelebrato” dai suoi due allievi e dalle rispettive corali.

Venerdì 15 giugno nella Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli, dunque, alle ore 21.00 e con ingresso libero, ci sarà il secondo appuntamento per i festeggiamenti al Maestro Miserachs. Il Concerto Corale sarà trasmesso in diretta dalla WebTV della Porziuncola.

I cori concertanti: Laudesi Umbri di Spoleto e Corale Porziuncola della Basilica di Santa Maria degli Angeli, accompagnati all’organo dal Maestro Biagio Quaglino.

La straordinarietà dell’evento è data non solo dalla grande musica, ma anche dal fatto che sarà il medesimo maestro MISERACHS a dirigere i Cori in Concerto.

Un evento destinato a rimanere nelle pagine di storia della città di Assisi, che potrà vantare di aver ospitato uno dei più grandi polifonisti del panorama della grande Musica Sacra occidentale.

Per info: 075.8051430info@porziuncola.orgwww.porziuncola.org.



Antonio Giannoni Basilica di Santa Maria degli Angeli Concerto Corale Porziuncola Laudesi Umbri Matteo Ferraldeschi Maurizio Verde Musica sacra Valentino Miserachs Grau

Articoli correlati

21 Apr 2019

La Pasqua è per chi ama la vita!

Veglia di Pasqua in Porziuncola
13 Apr 2019

Festa del Beato Egidio, terzo compagno di San Francesco

Fede, musica e arte, domenica 28 aprile 2018
05 Apr 2019

Resurrexit: l’evento che ci dà la vita!

In scena ad Assisi la Sacra Rappresentazione della Passione del Signore
23 Mar 2019

VIII Edizione del Corso Estivo di Canto Gregoriano Cantemus Domino

Ad Assisi dall'8 al 13 luglio 2019
15 Mar 2019

Graduale Triplex: Storia, ruolo e impatto a 40 anni dalla pubblicazione

Omaggio al canto gregoriano ad Assisi
20 Mag 2019

Quel che passa il convento

La comunità di Santa Maria della Spineta è lieta di invitarvi a cena. Il menù? “Quel che passa il convento”. I'8, 15 e 22 giugno, alle ore 19.00 sarà possibile trascorre un sabato sera unico, prenotando un tavolo al convento francescano. Un frate vi farà da guida, mostrandovi i suggestivi ambienti del complesso conventuale. Potrete gustare buoni...



  • 03 Mag 2019

    Mirabilia…

    Recensione del Prof. Ennio Cerrini alla Mostra di Elisabetta Zanganelli in Porziuncola