MERCOLEDÌ della V sett. di Pasqua SANTA RITA DA CASCIA, religiosa – MEMORIA (bianco)
mercoledì, 22 maggio 2019
Terza meditazione del Settenario di Natale in Porziuncola 20 Dic 2018

Gesù, germoglio di speranza per chi giace nelle tenebre e nell'ombra della morte

Sapienza, Adonai, Radix, queste le prime tre Antifone Maggiori che in questi tre giorni di Settenario di preparazione al Natale ci stanno lentamente svelando – attingendo alle profezie dell’AT – chi è il Messia atteso.

Un’attesa – come ci ha ricordato p. Orsi nella prima meditazione – che è presenza del Signore in mezzo a noi. Attesa che diventa gioia, quella – come abbiamo ascoltato nella seconda serata – della volontà di Dio accolta e fatta propria. Questo richiede, come per Giuseppe, un faticoso cammino di espropriazione compiuto però nella certezza dell’amore di Dio che sta compiendo la Sua opera.

Nella serata di ieri, p. Marco Mariotti, ha commentato il percorso storico che ci ha condotto alla celebrazione del Natale. Anche l’iconografia, nei secoli, si è arricchita di simboli, la comprensione sul Natale è cresciuta fino a sedimentarsi nella struttura, ormai fissa, del presepio così come noi lo vediamo raffigurato.

Gesù, Radice di Iesse, è l’incarnazione di una speranza che nasce anche dalla sterilità del ceppo, degli uomini, come il Vangelo ci ricorda con Zaccaria ed Elisabetta. Gesù è la promessa di Dio di una speranza che supera i confini della morte.



Marco Mariotti Natale Porziuncola Settenario

Articoli correlati

25 Apr 2019

Ricevere tutto come dono per poter vivere donando

Tradizionale scambio di doni tra i Frati Minori della Porziuncola e i Monaci Benedettini dell’Abbazia di S. Pietro di Assisi
22 Apr 2019

La luce della vita

Ad Assisi, il 27 Aprile, la prima marcia per la vita con arrivo in Porziuncola
12 Apr 2019

Pasqua a San Damiano e nei Santuari francescani dell'Umbria

Programma delle celebrazioni 2019
26 Mar 2019

Una festa che riaccende la speranza

Il Vescovo di Assisi in Porziuncola per la Solennità dell'Annunciazione
14 Mar 2019

Chi ha la croce di Cristo nel cuore, soffre con chi soffre!

I meditazione sulla Quaresima
21 Mag 2019

Il cammino dei patriarchi

Gli esercizi ignaziani sono un’esperienza spirituale in cui la preghiera si intreccia con la propria esistenza. Questa proposta non vuole tanto trasmettere nozioni, ma aiutare a sentire in profondità ciò che si medita, per passare dal sapere, al sapore e al gusto della Parola di Dio. Sant’Ignazio, infatti, dice chiaramente...