GIOVEDÌ della XXIX sett. del T.O. Feria (verde)
giovedì, 24 ottobre 2019
Visite guidate alla mostra “L’Arte come Via Mistica” 09 Apr 2019

Un percorso sull’amore…contemplando l’arte!

In occasione delle Festività Pasquali il Museo della Porziuncola ha organizzato visite guidate alla mostra di Elisabetta Zanganelli: “L’Arte come Via Mistica. Storia di una vita dal 1998 al 2018”.

Il primo incontro si terrà il 12 Aprile alle ore 16:00 con un percorso quaresimale che approfondirà i temi della morte, del dolore e della speranza nelle opere dell’artista tifernate. Il secondo incontro si terrà invece il 27 Aprile con due appuntamenti alle ore 15:00 e alle ore 16:00.

Si parlerà dell’Amore; un Amore che ha costantemente accompagnato Elisabetta Zanganelli nella realizzazione delle sue opere; un Amore che l’ha portata a riscoprire e valorizzare il creato e le creature come Dono dell’Amore di Dio.



Amore Arte Museo della Porziuncola Visita

Articoli correlati

27 Set 2019

Mostra fotografica “BELLA TU SEI QUAL SOLE”

La statua della Madonna degli Angeli tra arte, storia, curiosità e ricerca
31 Lug 2019

Il Perdono di Dio, vera guarigione del nostro cuore

2^ meditazione del Triduo in preparazione alla Solennità del Perdono di Assisi
30 Lug 2019

Umili e sottomessi ad ogni umana creatura per gustare il Perdono di Dio!

1^ meditazione del Triduo in preparazione alla Solennità del Perdono di Assisi
11 Giu 2019

Online il nuovo sito internet Porziuncola.org

Uno strumento nuovo, potente ed efficace in attesa o come prolungamento dell’incontro con i pellegrini
08 Giu 2019

Papa Francesco a Camerino sotto il manto di Maria, come santa Camilla Battista da Varano

Il 16 giugno la visita del Santo Padre a Camerino
11 Mag 2019

“Economy of Francesco”. Patto comune per una nuova economia

Papa Francesco ad Assisi dal 26-28 marzo 2020 per ri-animare l'economia a partire dai giovani
16 Ott 2019

Libreria Internazionale Francescana festeggia 20 anni a servizio di San Francesco

Libreria Internazionale Francescana festeggia 20 anni a servizio di San Francesco