ASSUNZIONE DELLA B. V. MARIA SOLENNITÀ (bianco)
sabato, 15 agosto 2020
Prima Professione per due Novizi a San Damiano 03 Set 2018

Una vita lietamente donata

La Provincia dei Frati Minori di Assisi ha gioito ieri – al termine dell’anno di Noviziato a San Damiano – per la Prima Professione dei voti di povertà, castità e obbedienza di fra Paolo e fra Giuseppe.

Un anno intenso durante il quale hanno avuto modo di sperimentare la vita francescana, di formarsi sulla Regola di San Francesco e approfondirne la spiritualità. La Professione dei voti, per un anno, è il punto di arrivo di questo percorso e allo stesso tempo di partenza verso la piena donazione al Signore.

La Celebrazione Eucaristica, presieduta dal Ministro Provinciale, p. Claudio Durighetto, ha visto la partecipazione di numerosi frati della Provincia e fedeli.

L’invito di p. Claudio ai due giovani frati è stato quello – anche alla luce del Vangelo del giorno – di un culto e di una bellezza interiore coltivata con amore, di cui quella esteriore è solo un riflesso e una conseguenza. Icona di questa bellezza è certamente quella del beato Claudio Granzotto, frate minore della Provincia Veneta vissuto nella prima metà del ‘900 e di cui proprio ieri ricorreva la memoria.

Artista e scultore, si sentì chiamato a seguire il Signore sulla via di Francesco d’Assisi. Nel momento della sua definitiva consacrazione a Dio affermava: “estrassi dal marmo duro candide statue […] Gesù si degni di estrarre da me un vero frate minore”. Il Ministro ha ricordato, tracciando la figura del beato Claudio, il primato della vita di preghiera e dell’Eucaristia, “cibo, forza e luce dello Spirito” e di come questo si è poi tradotto, in questo straordinario uomo, in un amore umile e generoso, pronto ad ogni genere di servizio a favore dei fratelli e della comunità.

“L’amore di donazione – ha ricordato padre Claudio – è l’anima della consacrazione”.  L’augurio per fra Giuseppe e fra Paolo è stato proprio quello di coltivare e amare la docilità del cuore perché anche loro possano essere forgiati dall’azione santificatrice dello Spirito.



Claudio Durighetto Giuseppe Gioia Novizi Paolo Azzetti Professione San Damiano

Articoli correlati

14 Ago 2020

Consacrato a Dio a servizio dei fratelli

Professione perpetua di fra Filippo Jacolino
12 Ago 2020

Santa Chiara: rimanere il Lui per essere liberi di seguirlo ovunque vada

Solennità di Santa Chiara ad Assisi
11 Ago 2020

Il Dio dei desideri riempie ma non sazia mai la nostra sete di amore infinito

Veglia del Transito di santa Chiara a San Damiano
10 Ago 2020

Chiara a San Damiano: storie di santità

Libera di servire anche con sorella infermità
05 Ago 2020

S. Chiara, discepola del Signore

Programma Solennità di S. Chiara
30 Lug 2020

La Porziuncola, porta aperta sulla vita eterna

Programma Perdono di Assisi 2020
15 Ago 2020

Maria, Arca che custodisce l'Alleanza

La Veglia di preghiera in occasione della Solennità dell’Assunzione della B.V Maria in cielo è stata anche l’occasione per affidare a Dio tutte le intenzioni di preghiera che i pellegrini, durante l’anno, hanno lasciato in Porziuncola. Proprio ai piedi del Cero pasquale, durante il Preconio mariano, il presidente, p. Giuseppe Renda,...