ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Incontro GPIC a Taranto, il 6 aprile 07 Mar 2018

Saperi, Ricerca e Impresa a confronto

I fratelli di GPIC Italia (Giustizia, Pace e Integrità del Creato dei Frati Minori d’Italia) stanno lavorando per costruire una rete internazionale per un’ecologia integrale! “Verso una rete internazionale per un’ecologia integrale. Saperi, Ricerca e Impresa a confronto” è un progetto della Pontificia Università Antonianum, in collaborazione con altre Università e imprese, per costruire insieme concretamente, una nuova visione di futuro, un nuovo paradigma, secondo l’ottica della “Laudato si’”.

La prima tappa di questo percorso si è avuta a Roma, il 12 e 13 gennaio, con una serie di incontri sul tema “L’ecologia intesa in senso integrale: un approccio interdisciplinare per passare dalla competizione alla condivisione”. L’introduzione al Seminario (leggi altro su quegli incontri) fu di p. Giuseppe Buffon:

Nell’introdurre un seminario organizzato dalla Pontificia Università Antonianum, che mette a tema l’interdisciplinarietà necessaria per la costituzione di una rete per l’ecologia integrale, nel senso inteso dalla Laudato sì, si deve tentare una risposta ad almeno un paio di quesiti: ‘Quale vantaggio la riflessione intorno all’ecologia integrale può trarre dalla corrente letteraria, artistica, filosofica, teologica e spirituale, che trova ispirazione nel modello di Francesco di Assisi?’: Quale l’apporto specifico della tradizione francescana alla costruzione di una interdisciplinarietà, esito di quel dialogo tra le scienze, auspicato dalla medesima enciclica? La storia dei movimenti letterari, artistici, musicali e cinematografici, impegnati nell’attualizzazione di Francesco, amante della natura e cantore della creazione, che culmina nei riconoscimenti a lui attribuiti da Lynn White (1967), Giovanni Palo II (1979) e papa Francesco (2016), conferisce indubbia legittimazione alla scelta del contesto accademico francescano per l’approfondimento proposto dal medesimo seminario. I letterati, gli artisti, i musicisti, i cineasti e anche gli storici convocati dalla parola performativa del Cantore della natura si dimostrano inoltre consapevoli, con largo anticipo sulla Laudato sì, della necessità di una militanza critica nei confronti di una scienza impermeabile al dialogo interdisciplinare, denominata tecnocrazia dalla medesima enciclica, schierandosi a difesa di una scienza integrale, aperta alle arti letterarie, plastiche, musicali e cinematografiche, le sole capaci di cogliere quell’eccedenza, che sfugge all’empiria scientifica. La storia dell’attualità sociale, politica, interculturale, interreligiosa, oltre che artistica e letteraria, di Francesco cantore della Bellezza, offre altresì un raro esempio di convergenza tra i differenti a causa del credo religioso, della cultura, della collocazione geografica, della sensibilità sociale e del colore politico. Nel necessario passaggio dalla competizione alla condivisione, Francesco indica, infatti, la pedagogia della natura, fraterna nel sole, nella luna, nell’acqua, nel fuoco e, perfino materna, nella terra, come via alla riconciliazione per un essere umano, lacerato dal dissidio della propria coscienza e della relazione con l’altro.

Il progetto ora si sposta, per la seconda tappa, a Taranto, un territorio ferito e proprio per questo può essere punto di partenza per un nuovo modello di sviluppo. Venerdì, 6 aprile 2018, presso la Camera di Commercio di Taranto vi sarà un dibattito tra Saperi, Ricerca e Impresa.

La terza tappa si terrà a Roma in giugno. All’inizio del 2019 saranno presentati a Roma i risultati della ricerca, dando avvio così alla costruzione di una rete internazionale per un’ecologia integrale, con un manifesto programmatico.



Ecologia Giuseppe Buffon GPIC Laudato si’ Lavoro

Articoli correlati

17 Mag 2024

In cammino verso il Ben-Essere

A Umbertide, la seconda edizione della manifestazione: Sto coi frati e zappo l’orto. In cammino verso il Ben-Essere
24 Apr 2024

Chi ha creato tutto questo, era sicuramente innamorato

L’inaugurazione del progetto Assisi Terra Laudato Si’
27 Ott 2023

Una maratona nel nome di san Francesco

San Francesco Marathon: appuntamento sportivo della SSD Life Running Assisi
30 Set 2023

Laudate Deum: lettura pubblica alla LIF

Vi attendiamo mercoledì 4 ottobre alle ore 16
28 Set 2023

Sto coi frati e zappo l’orto

Umbertide: weekend verde alla Parrocchia Santa Maria della Pietà
01 Set 2023

Il Tempo del Creato

Assisi, terra laudato si’, presentato il programma del tempo del creato
09 Giu 2024

Un convergente passo in avanti

Terminato alla Porziuncola il Capitolo delle Stuoie 2024 delle quattro provincia del Centro Italia



  • 07 Giu 2024

    Rinnovare. Camminare. Abbracciare.

    Si celebra in questi giorni alla Porziuncola il Capitolo delle Stuoie di quattro provincie di Frati minori del Centro Italia