ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Diocesi e Città di Assisi in festa 11 Ago 2016

Solennità dei Santi Chiara e Rufino

La Città e la Diocesi di Assisi sono in festa per le due solennità di Santa Chiara e San Rufino che cadono rispettivamente oggi, 11 agosto, e domani 12 agosto, a pochi giorni dalla visita del Papa in occasione dell’VIII Centenario del Perdono della Porziuncola.

Il Papa ha lanciato da Assisi un forte messaggio al mondo: abbandonare la strada del rancore e dell’odio per intraprendere la via dell’amore misericordioso. “La nostra Chiesa accoglie volentieri l’invito del Papa – dichiara il vescovo della diocesi monsignor Domenico Sorrentino – volendo dare, sulle orme di san Rufino, san Francesco e santa Chiara, maggiore consapevolezza alla nostra fede, più forza alla nostra testimonianza cristiana e prodigandoci nella solidarietà verso i più deboli. La Chiesa ha molto da dire in questo momento storico di profondo disorientamento valoriale. Ma è più questione di testimonianza che di parole”.

L’11 mattina i festeggiamenti si apriranno con il corteo civile e l’ingresso nella Basilica di Santa Chiara alle 10.40, a seguire la concelebrazione eucaristica presieduta dal cardinale Beniamino Stella, prefetto della Congregazione per il clero con l’offerta di ceri e fiori da parte del sindaco di Assisi Stefania Proietti (vedi il programma completo).

Per la festa di San Rufino le celebrazioni inizieranno già da giovedì 11 in Cattedrale con la processione con il busto del santo, che attraverserà piazza del Comune con la benedizione alla città. Prevista inoltre l’inaugurazione della mostra dei disegni realizzati dagli studenti della diocesi per il concorso: “Oltre il deserto … l’abbraccio del Padre”, promosso in occasione dell’Anno santo della Misericordia. La concelebrazione, presieduta da monsignor Sorrentino, si terrà il 12 agosto alle ore 11 in Cattedrale dove ci sarà anche la benedizione del nuovo ambone e l’offerta dei ceri da parte del sindaco.

In serata alla 21, sempre in cattedrale, concerto a cura della Cappella musicale di San Rufino con Musiche di Albino Varotti, Giuseppe Biselli, Renzo Gori, Sergio Gianzini, Domenico Stella.

Anche la Città Serafica onora i due Santi: “È un onore partecipare quest’anno alle due Solennità di Santa Chiara e San Rufino come Sindaco di Assisi. Il loro esempio e la loro testimonianza sono segno di speranza e rinascita per tutta la comunità – afferma il Sindaco Stefania Proietti – i valori trasmessi dai due Santi, a distanza di tantissimi anni, sono oggi più che mai attuali per rispondere con fede e coraggio alle crisi che stanno distruggendo il mondo. Crisi economiche, sociali, etiche ed ecologiche alle quali è necessario reagire e rispondere anche nel nome di ciò che Santa Chiara e San Rufino hanno insegnato. Entrambi, con la loro vita, ci hanno lasciato una viva testimonianza di sacrificio e dedizione. E’ stata per me una grande emozione il 22 giugno scorso, a pochi giorni dalla mia elezione a Sindaco, celebrare come primo evento pubblico la Festa del Voto dedicata alla nostra Santa Chiara e al suo intervento per la liberazione di Assisi dall’invasore saraceno. I suoi valori di forza, coraggio e fede sono con me nell’affrontare tutti i giorni il compito di amministratrice della città e a San Rufino, nostro Patrono, offro la nostra missione politica di cura e custodia della città. Le loro impronte di carità, umiltà e fede, di chi ha dedicato la propria vita agli altri, ci ricordano ogni anno, specialmente nelle giornate di solennità, che è dovere di tutti mettersi al servizio della comunità e soprattutto dei più fragili”.

Il Sindaco in occasione delle celebrazioni eucaristiche nelle due Solennità di Santa Chiara e San Rufino offrirà doni all’insegna della solidarietà, tra cui un dono per i piccoli del Serafico.



Assisi Domenico Sorrentino San Rufino Santa Chiara Stefania Proietti

Articoli correlati

23 Mag 2024

Carlo Acutis presto santo!

Oggi, 23 maggio 2024, Papa Francesco ha promulgato il Decreto in cui è attribuito un miracolo all'intercessione del Beato Carlo
20 Mag 2024

Tra fede e bellezza, torna la Notte dei Santuari

Un'iniziativa promossa dal Collegamento nazionale dei Santuari italiani insieme all’Ufficio nazionale per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport della Cei
20 Mag 2024

A un progetto dell'Amazzonia il "Premio Internazionale Francesco d'Assisi e Carlo Acutis"

Prisco: “Economia sostenibile, tema cruciale”; O’Malley: “Questo riconoscimento scuola per uno sviluppo diverso”; Sorrentino: “Da Assisi un laboratorio per una nuova casa comune”
07 Mag 2024

OFS d’Italia: eletto il nuovo Consiglio nazionale. Luca Piras riconfermato presidente

Ad Assisi, il 4 Maggio, l’Ordine Francescano Secolare d’Italia ha eletto il suo nuovo Consiglio nazionale: a guidare la fraternità dei laici francescani saranno Luca Piras
06 Mag 2024

Sto coi frati e zappo l'orto – in cammino verso il ben-essere

Un iniziativa dei Frati Minori della Parrocchia di Santa Maria della Pietà di Umbertide sulla cura del creato
29 Apr 2024

Un “invasione” di gioia

Ad Assisi più di mille ragazzi della Diocesi di Milano in pellegrinaggio sui passi di San Francesco e del Beato Carlo Acutis
23 Mag 2024

Carlo Acutis presto santo!

Oggi, 23 maggio 2024, Papa Francesco ha promulgato il Decreto in cui è attribuito un miracolo all'intercessione del Beato Carlo