ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Intervista a fra Danilo Bellorin, partecipante alla prima edizione della San Francesco Marathon 08 Nov 2023

Ti benedico vita

I bless you life (Ti benedico vita), questo è il titolo della prima edizione della San Francesco Marathon tenutasi domenica 5 novembre partita dalla Basilica di San Francesco in Assisi e terminata presso piazza Porziuncola antistante la Basilica di Santa Maria degli Angeli. Un evento importante che coincide con il primo dei cinque centenari francescani che dal 2023 al 2026 scandiranno il cammino della famiglia francescana in tutto il mondo. A vincere la 42Km è stato Lorenzo Lotti con un tempo di 2 ore 36 min. e 54 sec.

Tra i partecipanti, anche fra Danilo Bellorin dei frati Minori della Porziuncola; abbiamo fatto alcune domande a fra Danilo per avere delle impressioni a caldo da un partecipante.

Fra Danilo come è andata questa maratona?
Nonostante per me sia stata la prima maratona, credo sia andata abbastanza bene riuscendo a raggiungere il traguardo pur avendo avuto poco tempo per allenarmi.

A quando risale la tua passione per le maratone?
La mia passione risale a circa 20 anni fa, quando vedendo mio padre correre, mi sono appassionato a questo genere di gara podistica, infatti ho voluto dedicare questa corsa alla sua memoria.

Che effetto fa correre nei luoghi di San Francesco, così importanti per la tua storia?
Percorrere quei luoghi cosi cari a San Francesco, mi ha fatto sentire più immerso nella mia vocazione francescana di itinerante e pellegrino.

Che cosa cerca un frate nello sport?
Secondo me oltre al benessere fisico, questo tipo di sport, così a contatto con la natura, permette anche di pregare immersi nella bellezza del creato.

Papa Francesco ha definito lo sport molto vicino alla Chiesa come attività di incontro tra le persone e di formazione ai valori di fraternità: che ne pensi e qual è la tua esperienza come parroco?
Certamente sono pienamente d’accordo e favorevole a quanto papa Francesco ci dice, infatti ogni giorno osservo come i ragazzi vengono presso l’oratorio della parrocchia attratti dalla bellezza delle attività sportive e questo è uno degli aspetti positivi per attirare le nuove generazioni alla vita della Chiesa.  

Fra Danilo, grazie della tua testimonianza. Hai in programma di partecipare al altre maratone?
Sì, certamente mi piacerebbe partecipare ad altre maratone in futuro, perché quelle che ho provato in questa occasione sono sensazioni meravigliose che mi hanno aiutato ad affrontare i miei limiti, riuscendo a superarli anche se con fatica; e questo credo sia una bella lezione di vita per tutti.

Ringraziamo fra Danilo per la sua condivisione e gli auguriamo di poter continuare a testimoniare la gioia francescana anche nel partecipare alla bellezza di queste iniziative.



Assisi Basilica di San Francesco Basilica di Santa Maria degli Angeli Centenario Danilo Bellorin Porziuncola San Francesco

Articoli correlati

19 Apr 2024

«Creare casa» (Christus vivit, 217)

61ª Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni
18 Apr 2024

Assisi: un gol da 1 milione e mezzo di euro per il campanile!

Vanno eseguiti alcuni improcrastinabili lavori al campanile della Basilica di Santa Maria degli Angeli. “Mettiamo in sicurezza un simbolo dell’Italia”, afferma il Commissario straordinario, Guido Castelli
17 Apr 2024

Tutti in Paradiso!

Il cammino di santità dei laici francescani
10 Apr 2024

Corso “Dove sei?” per uomini e donne single dal 24 al 27 MAGGIO 2024

Un percorso triennale sui tre Sacramenti della Iniziazione Cristiana
31 Mar 2024

Questa è la vera Pasqua

Terzo giorno ovvero Veglia pasquale e Domenica di Risurrezione
30 Mar 2024

Con ingiusta condanna fu tolto di mezzo

Seconda giornata del Triduo Pasquale: Via Crucis, Passio Domini e Processione del Cristo morto
10 Apr 2024

Corso “Dove sei?” per uomini e donne single dal 24 al 27 MAGGIO 2024

Corso “Dove sei?” per uomini e donne single. Un percorso triennale sui tre Sacramenti della Iniziazione Cristiana



  • 11 Mar 2024

    Verrà risolto l'enigma?

    Diamo conto del trasferimento e dell'allestimento di due preziosissime opere del Museo Porziuncola migrate per una mostra a Perugia


  • 11 Mar 2024

    “Anno Santo, musica santa”.

    Radicati nella Tradizione, custodi della bellezza del Canto liturgico. Assemblea annuale dell’Associazione Italiana di Santa Cecilia per la Musica Sacra