ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
I serata delle Catechesi Quaresimali in Porziuncola 05 Mar 2020

Toccare i poveri per incontrare Cristo

È iniziato ieri nella basilica di Santa Maria degli Angeli il percorso di catechesi quaresimali del mercoledì che ci porteranno a focalizzarci su “Il sentiero di san Francesco per l’economia”. P. Marco Asselle ha offerto la sua meditazione a partire da un passaggio della lettura breve del vespro che recita: «Non esiste parzialità da parte di Dio» (Rm 2,10). 

Al contrario, nel cuore dell’uomo c’è da sempre il desiderio di avere delle garanzie che lo rendano immuni dal male, come, per esempio, l’appartenenza ad una casta che può essere etnica, sociale, religiosa oppure economica. Infatti, nell’attuale sistema economico di stampo capitalistico si riscontra proprio questa «parzialità»: i ricchi sono “salvi”, mentre i poveri sono “dannati”, disprezzati e ignorati. Questo tipo di capitalismo è nato dalla riforma protestante, in particolare nella sua deriva calvinista, che considerava il benessere come “prova” della predestinazione. 

Papa Francesco fin dall’inizio del suo magistero nell’enciclica Evangelii Gaudium ha denunciato questo sistema capitalistico affermando come esso rappresenti un’economia dell’esclusione e dell’iniquità in cui fa più notizia un balzo di alcuni punti in borsa rispetto ad un anziano senzatetto morto assiderato (cfr. EG 53). Inoltre, esso continua a tollerare che ci sia spreco di cibo quando interi popoli soffrono la fame. Davanti a queste palesi ingiustizie, il pontefice il 1 maggio 2019 ha lanciato un appello a 2000 giovani economisti di tutto il mondo invitandoli a riunirsi ad Assisi per riflettere insieme su un nuovo modo di fare economia: “The Economy of Francesco”.

Inizialmente previsto per fine marzo 2020 e spostato ora a novembre, questo evento avrà luogo nella città del Poverello perché, nel suo gesto di spogliarsi delle vesti paterne, san Francesco abbandona le categorie borghesi con le quali Pietro di Bernardone lo aveva cresciuto. Da quel momento in avanti, infatti, cambieranno radicalmente le sue relazioni con i beni e con l’altro. Esse saranno caratterizzate ora da una rinnovata visione dell’uomo che papa Francesco nell’enciclica Laudato si’ chiama “ecologia integrale”. Essa mette in evidenza come tutto nel mondo sia connesso e dunque come sia impossibile tentare di risolvere la crisi ambientale senza ascoltare allo stesso tempo il grido del povero. 

Questo nuovo modo di relazionarsi con tutto ciò che ci circonda trova le sue radici nell’ambito francescano e, in particolare, sarà sviluppato dai frati della riforma osservante dell’Ordine all’interno del primo umanesimo civile: san Bernardino da Sienasan Giacomo della Marca e san Giovanni da Capestrano sono i maggiori promotori di questo rinnovamento. L’aspetto che più colpisce e più dovrebbe interrogarci è il loro modo di guardare ai poveri: essi li consideravano fratelli meno fortunati con cui creare una relazione. Proprio questa differenza di approccio rispetto al capitalismo anglosassone, che finisce per esasperare la meritocrazia, è ciò da cui partire per una nuova visione dell’economia, più giusta, più evangelica, in cui prendersi cura del povero nel quale riconosciamo la presenza di Cristo



Catechesi Economia Marco Asselle Porziuncola Poveri Povertà Quaresima The Economy of Francesco

Articoli correlati

22 Giu 2024

«Difatti porto le stimmate di Gesù»

È arrivata la Reliquia Maggiore di San Francesco presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli
22 Giu 2024

Chiara: chiaro segno di risurrezione

Nella Basilica romana di San Giovanni in Laterano la Chiusura dell'Inchiesta diocesana sulla Serva di Dio Chiara Corbella Petrillo
21 Giu 2024

Custodi di bellezza accendiamo la speranza

La Sicilia ad Assisi per offrire l’olio sulla tomba di san Francesco
18 Giu 2024

Ci siete davvero mancate

Terminata la loro esposizione alla Nazionale di Perugia sono rientrati i gioielli di famiglia
16 Giu 2024

Chiara, grandissima gioia!

Celebrato ad Assisi il 12° anniverasario della morte di Chiara Corbella Petrillo
13 Giu 2024

Cantemus Domino

Ritorna a luglio il consueto Corso di Canto gregoriano alla Porziuncola
24 Mag 2024

Solennità del Corpus Domini alla Porziuncola

Il Programma 2024 delle Celebrazioni liturgiche in Basilica