lunedì, 23 maggio 2022
Omelia di p.Francesco Piloni nella s.Messa di Pasqua in Porziuncola 17 Apr 2022

Tutto ciò che nella nostra vita è fatto “per”, “con” e “nell’ amore” è immortale, non muore più.

In una Basilica di Santa Maria degli Angeli ancora una volta, come in questi giorni, gremita di fedeli e pellegrini, p. Francesco Piloni, Ministro provinciale dei Frati Minori di Umbria e Sardegna, appena reduce da una settimana in Ucraina in visita ai frati e alla popolazione, ha presieduto la solenne Celebrazione di Pasqua.

Accorato il suo messaggio per la Pasqua: “dove arriva Cristo Risorto, ogni paura e vuoto sono guariti”. In questo cammino, p. Francesco ha scelto come icona quella di Maria Maddalena. Lei guarita da Gesù ha imparato a “rimanere”, come ha fatto la Vergine Maria, sotto la croce. Laddove tante cose “ci portano lontano”, la Maddalena e Giovanni, il discepolo amato, ci insegnano a rimanere.

L’invito del Ministro è stato ad accogliere la Maddalena quale “maestra di umiltà” e, nell’incapacità di comprendere il senso di quel sepolcro vuoto, come lei, imparare a fidarci di Pietro e Giovanni, della Chiesa”. “E tu - ha continuato - hai il coraggio di fidarti della Chiesa? di andare a chiedere aiuto?”.

Padre Francesco ha ricordato le tre preposizioni capaci di far passare dalla morte alla vita: “per”, “con”, “in”. Tutto ciò che nella nostra vita è fatto “per amore”, “con amore” e “nell’ amore” è immortale, non muore più.

Nell’augurare a tutti una Santa Pasqua di Risurrezione, p. Francesco ha esortato a “non saltare mai l’appuntamento con la croce, con il sepolcro vuoto, perché sono la condizione per poter andare oltre e scoprire la presenza del Risorto”.

Da parte di tutti i Frati della Provincia di San Francesco d’Assisi di Umbria e Sardegna, gli auguri di una Santa Pasqua a tutti voi.



Amore Francesco Piloni Omelia Pasqua Porziuncola Risurrezione

Articoli correlati

18 Mag 2022

Master di Pastorale Vocazionale 2022-23

Dal primo annuncio al discernimento vocazionale
13 Mag 2022

Alla scoperta di un santo chiamato Francesco

Un pomeriggio dedicato ai più piccoli al Museo della Porziuncola
10 Mag 2022

San Francesco e il Sultano

Martedì 24 maggio alle ore 20 nella Basilica di Santa Maria degli Angeli
04 Mag 2022

Togliersi dal centro per fare spazio a Dio

Festa del Santissimo Crocifisso a San Damiano
03 Mag 2022

Maria, avvocata e protettrice dell’Ordine dei Frati Minori

L’amore di Francesco per la Vergine Maria
02 Mag 2022

Confidare, affidare, consegnare: il percorso interiore di Armida Barelli

Celebrazione Eucaristica di ringraziamento per la sua beatificazione presieduta da mons. Sigismondi in Porziuncola
17 Mag 2022

Gli enormi vantaggi dell’ospitalità

L’esempio di Abramo secondo il Crisostomo