ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Terminato alla Porziuncola il Capitolo delle Stuoie 2024 delle quattro provincia del Centro Italia 09 Giu 2024

Un convergente passo in avanti

La giornata di sabato 8 è cominciata con un pellegrinaggio breve al "luoghicciolo" di San Damiano per una celebrazione eucaristica, presideuta da Fr. Simone Gianpieri, Ministro provinciale della provincia delle Marche. Proprio in quel luogo Francesco ebbe modo, per Grazia, di compiere un passo decisivo per il suo itinerario cristiano. Dopo l'ascolto della voce del Crocefisso si volse alla riparazione concreta delle piccola chiesa cadente che sorgeva alle porte di Assisi.

Il Capitolo delle Stuoie ha, nelle sue motivazioni profonde, quella di attingere alle fonti ispirazionali per proseguire il cammino al servizio della Chiesa; questa infatti è sempre bisognosa di traduzioni e attualizzazioni comprensibili e parlanti agli uomini e alle donne di oggi. In tale direzione, dopo la prima giornata (Si veda la notizia del 7 giugno 2024), i lavori sono proseguiti nella mattina e del pomeriggio con i dodici tavoli di lavoro composti di 8 membri, svoltisi alla Domus Pacis dai cento fratelli e sorelle capitolari.

Numerosi gli argomenti presenti nell'Instrumentum laboris. Molti vertevano sui pilastri che da sempre caratterizzano la vita e le opere dei francescani: l'evangelizzazione e l'annuncio del Vangelo, la missione alle popolazioni circostanti o in terre lontane, il servizio alle innumervoli fragilità di ieri e di oggi, la presenza nei santuari sanfrancescani e francescani (particolarmente numerosi e importanti nelle terre dove vivono i francescani delle quattro province del Centro Italia); altri invece sono emersi via via negli ultimi decenni, come la pace, la giustizia, la cura del creato, la presenza nei sempre più pervasivi mondi digitali, le diaconie accanto alle persone affette da dipendenze di ogni tipo.

Nella serata di sabato le molte parole ascoltate e scambiate ai tavoli, si sono fatte preghiera, intercessione e lode con la partecipazione dell'intero Capitolo delle Stuoie alla Recita del Rosario. Questo appuntamento, organizzato dalla Basilica, si tiene di fronte alla Porziuncola ogni sabato sera da oltre vent'anni: si è trattato anche in questa occasione di un intenso momento di devozione nel giorno in cui il Calendario liturgico fa memoria del Cuore immacolato di Maria.

L'ultima giornata di lavori ha visto i capitolari impegnati in Assemblea plenaria: il programma prevedeva la lettura e la votazione per discernere dodici orientamenti tra le oltre sessanta proposte emerse dail lavoro dei tavoli. Il materiale complessivo dal Capitolo è stato consegnato infine ai Ministri provinciali e al Definitore generale affinchè possano, un passo dopo l'altro, arrivare a trovare esecuzione.

I tempi della Chiesa non sono come quelli del mondo e le cose, sovente, non accadono in tempo cosiddetto reale ma, ne siamo certi, questa esperienza dello Spirito è stata un convergente passo in avanti per l'edificazione della comunione tra francescani; dove con tale sostantivo non s'intende solo i Frati minori ma, insieme, le Clarisse, le Sorelle di differenti istituti religiosi, gli Adulti e i Giovani dell'Ordine francescano Secolare che si ispirano alla spiritualità di San Francesco.



Capitolo delle stuoie Cesare Vaiani Discernimento Frati Marche Porziuncola San Bonaventura Sardegna Toscana Umbria

Articoli correlati

13 Giu 2024

Cantemus Domino

Ritorna a luglio il consueto Corso di Canto gregoriano alla Porziuncola
07 Giu 2024

Rinnovare. Camminare. Abbracciare.

Si celebra in questi giorni alla Porziuncola il Capitolo delle Stuoie di quattro provincie di Frati minori del Centro Italia
07 Giu 2024

Fra Nicola Taddeo Ciccone sarà sacerdote per sempre

Ordinazione Presbiterale di fra Nicola Taddeo Ciccone
05 Giu 2024

Peregrinatio della Reliquia Maggiore di san Francesco dal 20 al 23 giugno 2024

A Santa Maria degli Angeli arriva la Reliquia delle Stimmate di San francesco: una perpetua testimonianza di quell’”amore che rese l’amante configurato all’Amato”.
03 Giu 2024

Bentornata a casa!

Dopo alcuni mesi di assenza la Pala trecentesca di Prete Ilario ritrova la sua collocazione: più bella e più sicura
01 Giu 2024

Mostacciolo d’argento Frate Jacopa 2024

Il laicato come spiritualità e carità
07 Giu 2024

Rinnovare. Camminare. Abbracciare.

Si celebra in questi giorni alla Porziuncola il Capitolo delle Stuoie di quattro provincie di Frati minori del Centro Italia



  • 01 Mag 2024

    Un tuffo nella bellezza…INSIEME!

    Alcuni frati del Convento Porziuncola, si sono recati alla Galleria Nazionale dell’Umbria per ammirare la mostra “L’Enigma del Maestro di San Francesco. Lo stil novo del Duecento Umbro”.