ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Alla Biblioteca di San Francesco del Monte di Perugia abbiamo partecipato alla presentazione del restauro del grande incunabolo musicale di Francesco de Brugis 20 Mag 2024

Un incantevole incunabolo: per cantare a Dio!

La comunità dei Frati di San Francesco del Monte ha offerto nel pomeriggio di sabato 18 maggio, un momento di vera cultura. È stato presentato nella splendida aula della biblioteca, il meticoloso restauro di un Graduale Romanum appartenente alla Biblioteca di Monteripido. Il Graduale è una forma musicale in uso nelle cattedrali, nei monasteri e nelle chiese conventuali per accompagnare la Liturgia eucaristica.

Questa edizione di grande formato (55cmx35cm) è composto di 386 carte e risale al 1499/1500; venne pubblicato a Venezia per volontà e l’investimento di Lucantonio Giunti, stampatore veneziano, eseguito con un imponente lavoro di alcuni anni in almeno 39 copie da Joan Emerich da Spira e curato da Francesco de Brugis, frate francescano della Provincia veneta di sant’Antonio.

Oltre al cordiale saluto di benvenuto del Guardiano, Fr. Georges Massinelli, hanno presentato il loro contributo tre relatori: Fr Matteo Ferraldeschi (gregorianista e direttore di coro), Lucia Montagnini (bibliotecaria e documentarista) e Maria Chiara Brancaleoni (restauratrice).

Fr. Ferraldeschi ha introdotto il pomeriggio costestualizzando compito e ruolo del Canto Gregoriano nella Chiesa di allora e di oggi; nello specifico poi, di cosa si intenda per Graduale: una forma musicale che prende il nome dal luogo fisico dove si eseguiva il canto (un gradino orientato verso l’altare posto tra l’ambone e il presbiterio) e quali evoluzioni ha subito nei secoli, fino ad indicare l'intero codice che contiene i canti della Messa.

<>

La dott.ssa Montagnini in un interessantissimo racconto ha quindi descritto la storia del Graduale Giunti e del fatto che si tratta di un vero capolavoro anche dal punto di vista illustrativo; ha infatti, una serie di formelle con figure a capolettera, incise con la tecnica xilografica.

 

A seguire l’intervento della restauratrice Brancaleoni che ha dettagliato i molti interventi compiuti su questo esemplare giunto al Convento del Monte non si sa ancora come ma, di certo, non prima del 1601 e che, al momento della consegna per il restauro (durato 6 mesi) versava in condizioni di alta criticità e, purtroppo mutilo delle prime 149 pagine.

A conclusione sono stati eseguiti alcuni brani scelti tratti dal Graduale Romanum: l’introito di Pasqua Resurrexi posto a pagina 150, prima pagina dell’attuale incunabolo; l’introito per la festa di San Francesco (adattato con una mano esterna) e la Sequenza tardiva per la festa di San Francesco.

Il volume, tornato dal capillare e professionale restauro, effettualo dallo studio di restauro perugino “Lo Studiolo”, è ora visibile alla Biblioteca Monteripido del Convento San Francesco del monte in Perugia. Invitiamo a farne visita per un tuffo nella storia e nella la bellezza. 

 

per ascoltare alcune esecuzioni del Maestro padre Matteo Ferraldeschi OFM disponibili su: https://www.youtube.com/watch?v=fBBGpVtq1z4

 



Biblioteca Canto gregoriano Georges Massinelli Matteo Ferraldeschi Monteripido Perugia

Articoli correlati

13 Giu 2024

Cantemus Domino

Ritorna a luglio il consueto Corso di Canto gregoriano alla Porziuncola
01 Mag 2024

Un tuffo nella bellezza…INSIEME!

Alcuni frati del Convento Porziuncola, si sono recati alla Galleria Nazionale dell’Umbria per ammirare la mostra “L’Enigma del Maestro di San Francesco. Lo stil novo del Duecento Umbro”.
24 Apr 2024

Padre Alberto Cerroni: un frate minore gioviale, amico di tutti e amante della musica

Elevazione Musicale e Santa Messa nel decennale della morte di Padre Alberto Cerroni, OFM (1928-2014)
22 Apr 2024

Beato Egidio di Assisi, una storia ironica di santità

La comunità francescana del convento di Monteripido in Perugia, rivive la tradizionale celebrazione della Festa del terzo compagno di San Francesco
11 Mar 2024

Verrà risolto l'enigma?

Diamo conto del trasferimento e dell'allestimento di due preziosissime opere del Museo Porziuncola migrate per una mostra a Perugia
11 Mar 2024

“Anno Santo, musica santa”.

Radicati nella Tradizione, custodi della bellezza del Canto liturgico. Assemblea annuale dell’Associazione Italiana di Santa Cecilia per la Musica Sacra
13 Giu 2024

Cantemus Domino

Ritorna a luglio il consueto Corso di Canto gregoriano alla Porziuncola



  • 17 Mag 2024

    In cammino verso il Ben-Essere

    A Umbertide, la seconda edizione della manifestazione: Sto coi frati e zappo l’orto. In cammino verso il Ben-Essere