ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Indicazioni per giornalisti e fedeli 03 Ago 2016

Vigilia del Pellegrinaggio di Papa Francesco

Assisi, 3 agosto 2016 – I giornalisti, i fotografi e gli operatori televisivi che seguiranno la visita di Papa Francesco ad Assisi prevista per giovedì 4 agosto, in occasione del “Perdono di Assisi” dovranno necessariamente ritirare i propri pass stampa dalle ore 10,30 alle ore 13,00 di giovedì 4 agosto muniti di documento di riconoscimento. I pass dovranno essere ritirati presso il Palazzo Capitano del Perdono in Piazza Garibaldi a Santa Maria degli Angeli, Assisi. Entro e non oltre le 14,30 di giovedì 4 agosto i giornalisti dovranno raggiungere le postazioni che gli saranno indicate dal personale predisposto.

Tanti i pellegrini che stanno raggiungendo Assisi: sono mille i posti a sedere disponibili all’interno della Basilica di Santa Maria degli Angeli per laici e religiosi. All’esterno ci saranno 3mila posti, di cui un migliaio a sedere, distribuiti ai fedeli che potranno ascoltare e vedere papa Francesco attraverso tre maxi schermo. I giornalisti accreditati sono oltre duecento provenienti da tutto il mondo, dalla Colombia, dalla Germania, non poteva mancare l’Argentina oltre alle più importati testate internazionali. I mass media francescani hanno messo in campo tutte le loro forze: dai siti ai social. È stato inoltre creato un media center e tre postazioni giornalistiche. Il CTV, TV2000 e la Rai garantiranno due ore di diretta.

In piazza dislocasti in diversi punti ci saranno anche cinquanta volontari oltre a servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione attraverso l’attivazione di due punti di presidio medico avanzato con la presenza di otto ambulanze del servizio 118, la dislocazione nell’area interessata di tre batterie di bagni chimici, mentre per l’approvvigionamento di acqua saranno istallati punti mobili di erogazione e attivato un servizio di volontari per la distribuzione di bottiglie.

I fedeli che hanno ricevuto un pass per l’accesso alla piazza o alla Basilica, dovranno accedere all’area loro assegnata dalle 14,00 alle 15,00. Nell’immagine allegata le utili indicazioni dei servizi disposti dalla Città di Assisi e dalle Forze di Polizia: i parcheggi, i servizi igienici, i punti di distribuzione dell’acqua, i punti di assistenza medica, i servizi navetta e le varie zone di parcheggio.

Intorno alla Basilica, e alla struttura conventuale della Porziuncola, da questa notte entrerà in vigore una zona rossa i cui varchi saranno monitorati dalle Forze di Polizia. Domani mattina la Basilica sarà accessibile solo per le Lodi, alle 6,30, a cui seguirà la celebrazione eucaristica conventuale delle ore 7,00. Resterà chiusa per tutto il resto della giornata, fino all’accesso dei fedeli muniti di pass.



4 agosto 2016 Papa Francesco Pellegrinaggio Perdono di Assisi Porziuncola Stampa TV

Articoli correlati

20 Mag 2024

Tra fede e bellezza, torna la Notte dei Santuari

Un'iniziativa promossa dal Collegamento nazionale dei Santuari italiani insieme all’Ufficio nazionale per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport della Cei
17 Mag 2024

In cammino verso il Ben-Essere

A Umbertide, la seconda edizione della manifestazione: Sto coi frati e zappo l’orto. In cammino verso il Ben-Essere
10 Mag 2024

Un Giubileo tutto sulla Speranza

Papa Francesco emana la Bolla di indizione del Giubileo del 2025 Spes non confundit, la speranza non confonde
07 Mag 2024

OFS d’Italia: eletto il nuovo Consiglio nazionale. Luca Piras riconfermato presidente

Ad Assisi, il 4 Maggio, l’Ordine Francescano Secolare d’Italia ha eletto il suo nuovo Consiglio nazionale: a guidare la fraternità dei laici francescani saranno Luca Piras
03 Mag 2024

L’esperienza del Francescout

Sulle orme del Poverello di Assisi, alla sequela di Cristo, cercando di conoscere il segreto della sua gioia
29 Apr 2024

“Lo vide e ne ebbe compassione”(Lc 10,33). Dall’indifferenza alla cura

A Santa Maria degli Angeli il V Convegno Nazionale dei Cappellani e degli Operatori per la Pastorale Penitenziaria.
Leggi altre notizie dallo speciale

20 Mag 2024

Tra fede e bellezza, torna la Notte dei Santuari

la notte dei santuari. Un'iniziativa promossa dal Collegamento nazionale dei Santuari italiani insieme all’Ufficio nazionale per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport della Cei