GIOVEDÌ della XI sett. del T.O. S. LUIGI GONZAGA, religioso – MEMORIA (bianco)
giovedì, 21 giugno 2018
Appello per il disinvestimento dalle fonti fossili 02 Set 2017

Partito il pellegrinaggio Assisi-Gubbio

Via la bardatura da guerra ma solo una semplice sella per ripercorrere i passi di Francesco. Con un gesto simbolico, nonostante la pioggia incessante, i vescovi di Assisi e Gubbio monsignor Domenico Sorrentino e monsignor Mario Ceccobelli hanno spogliato uno dei cavalli che venerdì mattina 1° settembre hanno avviato il pellegrinaggio Assisi – Gubbio. E lo hanno fatto nel luogo simbolo della vita del poverello di Assisi, nella piazza davanti al Santuario della Spogliazione, dove Francesco rinunciò a tutto per la sua nuova vita. Un gesto che si inserisce in un progetto più complessivo portato avanti dalla Cei con altre associazioni di cui ha parlato Cecilia Dall’Oglio di Focsiv per il disinvestimento dai combustibili fossili di diocesi, enti, istituzioni e fondazioni cristiane.

Oltre trecento tra giornalisti e pellegrini hanno preso parte alla cerimonia di partenza dell’iniziativa che cade proprio in occasione della XII Giornata per la custodia del Creato.

Una cerimonia che ha avuto due momenti importanti: uno all’interno della sala della Spogliazione dove oltre ai vescovi hanno dato il loro saluto i sindaci di Assisi Stefania Proietti, di Valfabbrica Roberta Di Simone, di Gubbio Filippo Mario Stirati e la presidente dell’assemblea legislativa dell’Umbria Donatella Porzi.

Nel suo intervento il vescovo Sorrentino ha riportato l’attenzione dei presenti alla Laudato si’ di papa Francesco e all’ecologia integrale alla quale si riferisce, collegandola a quell’impronta che il poverello di Assisi seppe dare con tutta la sua vita.

Tutta la cerimonia è stata accompagnata da diversi momenti musicali a cura dell’Accademia Resonars e del cantautore di Valfabbrica Marco Mammoli che, accompagnato alla chitarra da Michele Rosati, ha proposto un brano sulla spogliazione e uno sul Perdono di Assisi.



Creato Ecologia Gubbio Il Sentiero di Francesco Pellegrinaggio

Articoli correlati

09 Mag 2018

Famiglia e Creato in cammino insieme

Festa della Famiglia con p.Giulio Michelini e fra Alessandro Brustenghi
02 Mag 2018

Pace nucleare e sfide ambientali nell’Europa da cristiani

Un convegno su Pace e Creato il prossimo 8 maggio nella Città del Vaticano
29 Apr 2018

Ad Assisi … chi cercate?

Migliaia di preadolescenti da Venezia e da Milano
29 Apr 2018

La via Francigena del Pellegrino

Sui passi di un cammino millenario
24 Apr 2018

L’itinerario in Terra Santa di Mariano da Siena (1431)

Il più antico testimone della processione al Santo Sepolcro
21 Apr 2018

Totus tuus

San Giovanni Paolo II pellegrino alla Porziuncola, 1 di 4
17 Giu 2018

20° anniversario della morte del venerabile Vittorio Trancanelli

Il noto medico chirurgo Vittorio Trancanelli, ora venerabile, morto il 24 giugno 1998, giorno in cui la Chiesa celebra la festa liturgica di san Giovanni Battista, il (1944-1998), mise in pratica il Vangelo del buon samaritano in sala operatoria e nella vita, fondando l’associazione “Alle Querce di Mamre” per madri...