VI DOMENICA DI PASQUA (bianco)
domenica, 26 maggio 2019
Celebrato San Francesco con il Vescovo Piemontese 07 Ott 2017

Pellegrinaggio e messa notturna allo Speco di Narni

Celebrata la festa di San Francesco con il tradizionale pellegrinaggio, a piedi dalla chiesa di San Francesco a Narni allo Speco di Sant’Urbano, dei giovani della diocesi e dei frati francescani che si è concluso alle 4.00 con la santa messa all’aperto presieduta dal vescovo Giuseppe Piemontese.

“Tanti giovani hanno questa notte percorso la strada a piedi per raggiungere questo santo monte – ha ricordato il vescovo, che ci richiama Francesco, che ci richiama la contemplazione e la bellezza. Gustiamo allora la gioia dell’incontro col Signore, propiziato dalla testimonianza di San Francesco. Siamo reduci da un pellegrinaggio fatto a piedi con tante speranze nel nostro cuore nella notte del transito di San Francesco nel suo dies natalis. Il cammino che avete compiuto per giungere questo luogo benedetto, è espressione di un cammino di fede – ha detto il vescovo Piemontese – che ci richiama Francesco, che ci richiama la contemplazione e la bellezza. Nella memoria del beato padre Francesco che in questo luogo vogliamo incontrare, farne nostro modello, che guardiamo e invochiamo come guida. Nella memoria facciamo scorrere la vita, le opere, la santità, il messaggio del Padre San Francesco, messaggio di pace e di bene, del suo sereno confronto con la morte, chiamata col nome di sorella. Francesco ci insegna ad essere piccoli, umili e pienamente abbandonati al Padre, per imparare a fare nostri i sentimenti di Gesù”.

Facendo riferimento alle Fonti francescane ha poi ricordato il miracolo che avvenne allo Speco, quello della trasformazione dell’acqua in vino. “In quell’episodio Francesco sperimenta la predilezione del Signore, la gloria di Gesù, la trasformazione nell’uomo nuovo – ha aggiunto padre Piemontese –. E’ il senso del vostro pellegrinaggio, spogliarsi dell’uomo vecchio e rivestirsi dell’uomo nuovo e nella celebrazione dell’eucarestia riacquistare benessere spirituale e l’entusiasmo della vita”.

Sul sito della Diocesi di Terni Narni Amelia è disponibile l’omelia pronunciata dal Vescovo Giuseppe Piemontese.



Giovani Giuseppe Piemontese Messa Narni Notte Pellegrinaggio Sacro Speco San Francesco

Articoli correlati

24 Mag 2019

Francesco e la benedizione a frate Bernardo

Alla scuola dei Fioretti di San Francesco
17 Mag 2019

L'umiltà che conquista

Alla scuola dei Fioretti di San Francesco
13 Mag 2019

Un mondo a colori. La storia di Marianna

Presentazione del libro a Narni il 18 maggio
11 Mag 2019

“Economy of Francesco”. Patto comune per una nuova economia

Papa Francesco ad Assisi dal 26-28 marzo 2020 per ri-animare l'economia a partire dai giovani
06 Mag 2019

Il sangue di Francesco, Reliquie di sangue di San Francesco d’Assisi

Presentato in Porziuncola il libro di Massimo Santilli
03 Mag 2019

Il sangue di Francesco, Reliquie di sangue di San Francesco d’Assisi e il prodigio della liquefazione

Presentazione sabato 4 maggio alle 16 al Refettorietto della Porziuncola
26 Mag 2019

“La Bibbia dell’Amicizia” di p. Giulio Michelini

Giovedì 30 maggio alle ore 17.00 a Perugia, presso la Sala del Dottorato, S. Em.za il Card. Gualtiero Bassetti interverrà alla presentazione del volume “La Bibbia dell’Amicizia”, curato da P. Giulio Michelini e da Marco Cassuto Morselli per la San Paolo Edizioni. Il volume è stato pubblicato grazie al contributo...