LUNEDÌ della XV sett. del T.O. FERIA (verde)
lunedì, 16 luglio 2018
Festa degli Angeli 2015 27 Set 2015

Prendi il volo con il Perdono

C’è qualcosa di misteriosamente profondo nella bellezza che abbraccia tutti nel consueto lancio dei palloncini, momento conclusivo della nostra amata festa degli Angeli. Apre il cuore vedere quei punti colorati librarsi liberi nel cielo azzurro, fragile riflesso dell’immenso desiderio di cielo che ci abita e che ci muove ogni giorno nel nostro “cammino verso casa”, verso le braccia del Padre.

Fortunatamente l’azzurro del cielo angelano non ha deluso neanche quest’anno, permettendo ai tanti bambini e ai loro genitori di godersi l’ennesima giornata di festa che da 5 anni entusiasma la piazza della Basilica.

Sulle note di “Prendi il volo”, sigla dell’edizione 2015, sul palco allestito per l’occasione si sono avvicendati per oltre 2 ore balletti con la musica dei “Perfetta letizia”. Numeri di “alta magia” (un grazie al “Mago Magone”) hanno evidenziato la bellezza del perdono in vista del Giubileo del Perdono d’Assisi e dell’Anno Santo straordinario sulla Misericordia.

Filo conduttore del pomeriggio insieme è stato lo snodarsi di alcune scene fantasiose della vita beata di un simpatico S. Francesco (impersonato da padre Mirko) e dal suo angelo custode (nella persona di suor Mariana). Attraverso piccoli e ironici fraintendimenti fra il nostro Santo e il suo fedele custode, ci è stato ricordato come il paradiso si possa vivere già qui in terra, se solo diamo il nostro piccolo contributo per crearlo intorno a noi. Nella frequentazione dei sacramenti e della comunità che si riunisce per la Messa domenicale possiamo trovare la benzina per passi nuovi, passi di vita nelle nostre storie quotidiane. Così scoprendo i nostri talenti e mettendoli a disposizione di chi la vita ci mette accanto possiamo scoprire che la nostra esistenza non diventerà facile, ma felice sì.

Ma il pomeriggio di festa è stato soltanto la ciliegina sulla torta di una due giorni dedicata agli angeli custodi. Era già infatti iniziata ieri, sabato sera, con il rosario animato dai bambini e la processione aux flambeaux lungo la piazza della Basilica. I fuochi d’artificio (al loro esordio alla festa degli angeli) hanno concluso in bellezza la serata, riempiendo di note e colori lo cielo stellato che Francesco, 800 anni orsono, contemplava accanto alla sua Porziuncola.

Stamani, poi, la S.Messa delle 11.30, presieduta dal Custode del convento della Porziuncola, letteralmente invasa da una moltitudine di bambini che hanno portato tanta vita e gioia di vivere sul presbiterio e sull’antico coro dei frati.

Padre Rosario, nella sua omelia dialogata con i più piccoli (e non), ci ha ricordato come Dio sappia rimproverarci al momento giusto, proprio perché ci vuol bene e ci vuole felici insieme a Lui e ai fratelli.

Ci ha invitato poi a ripetere tutti insieme più volte “chi non è contro di noi è con noi”, sintesi evangelica dell’invito di Gesù a non essere invidiosi del bene che Dio opera attraverso i nostri fratelli. Smettere di cercare “il pelo nell’uovo” e abbandonare la paura nell’altro, nella diversità che non ci divide ma ci rende preziosi l’uno per l’altro. Questo perché Dio ci vuole preparare, giorno per giorno, all’incontro con Lui, e lo fa facendoci passare attraverso il Suo “metal detector”, capace di rilevare cosa ci appesantisce la vita e non ci appartiene e lasciarlo dietro a noi: solo così potremo brillare di Amore, del Suo amore.

Con la gratitudine che questa ricorrenza ci ha infuso benediciamo Dio per il dono dell’angelo custode e la sua preziosa compagnia, strumenti preziosi che il Signore usa per farci sempre più simili a Lui.

Con il desiderio di ritrovarci insieme l’anno prossimo per la 6° edizione della Festa degli Angeli auguriamo a tutti voi che il Signore possa farci “prendere il volo”, donarci la libertà dei palloncini che si librano fiduciosi verso il cielo, lasciando a terra le tante paure e rigidità che non ci permettono di credere alla promessa di felicità che Dio da sempre e per sempre ci fa.



Bambini Festa degli Angeli

Articoli correlati

01 Lug 2018

Programma Africa

I programmi regionali di Franciscans International
03 Apr 2018

Una casa, quando casa è lontana

Inaugurazione della casa “Il Gelsomino” presso la parrocchia San Gregorio VII a Roma
22 Mar 2018

Il Gelsomino

Una casa, quando casa è lontana
12 Dic 2017

Il presepe di mio papà

Un libro per sostenere i bambini di Betlemme
26 Nov 2017

Concerto di Natale pro Terra Santa

Un aiuto per i bambini bisognosi di Gerico
10 Ott 2017

Costruiamo la città di domani

Il concorso per le scuole di Festival Francescano
Leggi altre notizie dallo speciale

13 Lug 2018

Pontificia Università Antonianum

L’Ordine Francescano, che ha ricevuto dalla Chiesa il compito di evangelizzare, fin dal suo inizio ha attribuito una importanza rilevante allo studio, creando una propria tradizione che ha dato una fisionomia culturale anche alla sua spiritualità e al suo apostolato. La Pontificia Università Antonianum, promossa dall’Ordine dei Frati Minori, nella sua...