XV DOMENICA DEL T.O. (verde)
domenica, 15 luglio 2018

San Francesco - STRONCONE

Image

San Francesco - STRONCONE


San Francesco raggiunse Stroncone – un piccolo paese a pochi km da Terni - nel 1213. Gli fu offerta una Cappella, dove, nel 1228, secondo il Gonzaga, fu costruito il primo convento dedicato a Santa Maria. Abbandonato successivamente, venne ripreso da Paoluccio Trinci e nel 1550 prese il nome di San Francesco. Vi hanno abitato i santi Bernardino da Siena, Giacomo della Marca, Giovanni da Capestrano.

All’esterno della chiesa furono costruite due cappelle dedicate rispettivamente a sant’Antonio abate e sant’Antonio da Padova. Quest’ultima era stata edificata a spese di tutto il popolo per particolari grazie ricevute. Qui fu chiamato a dipingere Tiberio d’Assisi che, nel 1509, vi affrescò la Madonna con Bambino, tra i santi Antonio da Padova, Girolamo, Michele arcangelo e Bonaventura.

Nei successivi ampliamenti del convento importante quello riguardanti la biblioteca la quale già nel 1650 aveva una buonissima reputazione in quanto alla quantità di libri custoditi.

Sono nativi di Stroncone: San Ottone, protomartire francescano; il Beato Giovanni Vici, che successe a Paoluccio Trinci nella direzione dell’Osservanza e il Beato Antonio Vici. Questi morì a San Damiano in Assisi nel 1461, ma nel 1809, col favore dei francesi, il suo corpo - rimasto intatto - fu trasportato nella chiesa francescana di Stroncone ove gode di grande devozione presso i suoi paesani.

Attualmente la Fraternità che abita il Convento svolge il servizio di Santuario, Casa di Accoglienza Spirituale, servizio parrocchiale e Cappellania del Carcere.

La più antica testimonianza dell’Ave Maria

Conservata nel Convento di San Damiano

Ingresso a Stroncone del nuovo parroco: p. Sergio Prina

Celebrazione con mons. Piemontese

P. Giuseppe Renda, nuovo Custode della Porziuncola

Ringraziamenti per p. Rosario Gugliotta

Beato Antonio da Stroncone

Condusse una vita di contemplazione unita ad una grande austerità

Ero carcerato…

E mi è venuto a trovare!

Caino? Anche lui è nostro fratello

Intervista a p. Rino Morelli cappellano del supercarcere di Terni

Come Raggiungerci



Indicazioni stradali

In auto: A1 - Uscita Orte proseguire per Terni centro. Seguire prima le indicazioni Basilica San Valentino e poi Stroncone. All’ingresso di Stroncone a destra (zona cimitero) si trova il convento.

In treno: FS Roma-Ancona fermata Terni. Uscendo dalla stazione (100 metri a sinistra) si trova il piazzale dei bus; da qui per Stroncone fermandosi nei pressi del convento.

Orari della Comunità


Giorni feriali
Lodi e Messa 8.00

Domenica
Messa 9.00
Adorazione 16.00 (solo in Avvento e Quaresima)

Apertura: 7.00-18.00

Accoglienza & Contatti


Convento San Francesco
05039 Stroncone (TR)
Tel. e Fax: 0744.60111
stroncone-ofm@libero.it

Concordando preventivamente con il padre Guardiano, è possibile trascorrere dei periodi di ritiro, preghiera e silenzio guidati da un frate della comunità.