SABATO della XXIV sett. del T.O. S. MATTEO, apostolo ed evangelista – FESTA (rosso)
sabato, 21 settembre 2019
21 Lug

SAN LORENZO DA BRINDISI

21 luglio, memoria (bianco)

21 luglio

SAN LORENZO DA BRINDISI

sacerdote I O. e dottore

MEMORIA – (bianco)

Lorenzo Russo, nato a Brindisi da illustri genitori, si fece Cappuccino nella Provincia Veneta.

Di intelligenza pronta e brillante e di una memoria prodigiosa, apprese in breve tutte le lingue di allora, nonché il greco e l'ebraico. Dotato di temperamento energico ed impulsivo, di abilità oratoria e forza persuasiva, portò alla fede anche i protestanti e conquistò gli ebrei. Durante la battaglia di Alba Reale in Ungheria (1601), entrò animosamente nella mischia, trascinando i soldati cristiani alla vittoria.

Nonostante i delicati incarichi affidatigli dai Pontefici e gli uffici esercitati nell'Ordine, di cui fu anche Ministro Generale, fu uno dei più fecondi scrittori della Chiesa.

Morì a Lisbona, in missione di pace, il 22 luglio 1619, giorno in cui compiva i sessant'anni.

Nel 1881 fu proclamato santo e nel 1959 fu dichiarato Dottore della Chiesa.

 

ANTIFONA D'INGRESSO

Celebriamo la divina liturgia
nel ricordo di san Lorenzo da Brindisi,
che è stato vicino al popolo di Dio,
mediatore di pace e predicatore insigne.

 

COLLETTA

O Dio, che a gloria del tuo nome e a servizio dei fratelli hai dato al sacerdote san Lorenzo da Brindisi il tuo Spirito di consiglio e di fortezza, dona anche a noi la luce per conoscere la nostra missione e la forza per attuarla. Per il nostro Signore Gesù Cristo ...

 

SULLE OFFERTE

Ti siano gradite, Signor, le offerte che presentiamo nella memoria di san Lorenzo: concedi al tuo popolo, per sua intercessione, i doni dell'unità e della pace. Per Cristo nostro Signore.

 

ANTIFONA ALLA COMUNIONE Mc 1,5

Il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete al Vangelo.

 

DOPO LA COMUNIONE

Ti preghiamo, o Signore, di ammetterci al godimento eterno della tua divinità, che san Lorenzo pregustava nel mistero eucaristico. Per Cristo nostro Signore.