XX DOMENICA DEL T.O. (verde)
domenica, 19 agosto 2018
17 Mag

SAN PASQUALE BAYLON

17 maggio, memoria (bianco)

17 maggio

SAN PASQUALE BAYLON

religioso I O.

MEMORIA – (bianco)

Pasquale nacque nel 1540 nell'Aragona in Spagna. Da ragazzo fu addetto alla custodia del gregge, dimostrando fin d'allora una particolare devozione verso l'Eucaristia. Nel 1564, già conosciuto per la sua vita esemplare, entrò tra i Frati Minori.

I Superiori pensavano di avviarlo al sacerdozio, ma egli preferì rimanere semplice fratello religioso, esercitando per tutta la vita gli umili incarichi del convento specialmente quello di portinaio.

Si distinse per una intensa pietà eucaristica, e Dio lo ricolmò di carismi celesti. Quasi illetterato, compose vari libri di pietà, nei quali presenta la sua esperienza mistica.

Morì il 17 maggio 1592 e fu canonizzato da Alessandro VIII nel 1690. E Leone XIII nel 1897 lo dichiarò Patrono dei Congressi Eucaristici.

 

ANTIFONA D'INGRESSO Sir 47,9-10

In tutte le sue azioni egli diede gloria al Santo,
e all'Altissimo con parole di lode;
cantò inni al Signore con tutto il cuore
e amò Dio che l'aveva creato.

 

COLLETTA

O Dio, che hai ispirato a san Pasquale un profondo amore verso il mistero eucaristico, concedi anche a noi di saper attingere dal divino banchetto la stessa ricchezza spirituale. Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo figlio, che è Dio ...

 

SULLE OFFERTE

Accogli, Signore, la nostra ófferta, e donaci un'esperienza viva del tuo amore, perché, sull'esempio di san Pasquale, serviamo al tuo altare con cuore puro e generoso, per celebrare degnamente la tua lode e ottenere i benefici della salvezza. Per Cristo nostro Signore.

 

ANTIFONA ALLA COMUNIONE Sal 33,9

Gustate e vedete quant'è buono il Signore: beato l'uomo che in lui si rifugia.

 

DOPO LA COMUNIONE

Signore, Dio nostro, il sacramento che abbiamo ricevuto nel ricordo di san Pasquale, ci rinnovi nella mente e nel cuore, perché possiamo comunicare alla tua vita immortale. Per Cristo nostro Signore.