25 aprile 2014   VENERDÌ fra l’Ottava di Pasqua
(bianco)
PROVINCIA SERAFICA DI SAN FRANCESCO D'ASSISI
#cap4 #cap1 #cap2 #cap02 #cap3
CAPITOLO GENERALE DEI FRATI MINORI
Santa Maria degli Angeli, 10 maggio - 7 giugno 2015
FESTIVAL DI MUSICA SACRA 2014
Dal celebrare all’essere sacramento delle nozze
SULLE ORME DI FRANCESCO E CHIARA:
Pellegrinaggio francescano per famiglie
Incontri di riflessione sui temi di giustizia,
pace e integrità del creato
Tutti i corsi SOG ad Assisi
Sito Web ufficiale della Porziuncola - WebTV
ARTE   CULTURA   SPIRITUALITÀ
Festa della Gioia 2014
Beata Maria Cristina di Savoia


24/04/2014  09:49
Festa del Santissimo Crocifisso 2014
Santuario di San Damiano, 30 aprile - 3 maggio

24/04/2014  09:18
XVIII Capitolo Francescano dei Giovani di Sicilia
Apriti alla Verità, porterai la Vita

24/04/2014  08:40
L'eredità dei santi
Incontro per giovani in preparazione della Canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II

23/04/2014  19:50
Pasqua e funerale di fr Fabrizio Migliasso
Custode del Protoconvento della Porziuncola

23/04/2014  13:02
Capitolo provinciale elettivo 2014
dei Frati Minori di Umbria e Sardegna

22/04/2014  09:00
Il Bacio dell’Altare
I gesti e simboli nella liturgia, di p. Stefano Orsi

21/04/2014  07:40
Angelo Giuseppe Roncalli e il Natale 1902
Storia di una visita tanto desiderata quanto gratuita

20/04/2014  17:51
Veglia pasquale 2014 alla Porziuncola
Il nostro viaggio dalla vita terrena alla vita piena

Come santa Chiara benedisse il pane; di che in ogni pane apparve il segno della santa croce


Come santa Chiara,
per comandamento del Papa,
benedisse il pane il quale era in tavola;
di che in ogni pane
apparve il segno della santa croce.

Santa Chiara, divotissima discepola della croce di Cristo e nobile pianta di messer santo Francesco, era di tanta santità, che non solamente i Vescovi e’ Cardinali, ma eziandio il Papa disiderava con grande affetto di vederla e di udirla e ispesse volte la visitava personalmente.

Infra l’altre volte andò il Padre santo una volta al munistero a lei per udirla parlare delle cose celestiali e divine; ed essendo così insieme in diversi ragionamenti, santa Chiara fece intanto apparecchiare le mense e porvi suso il pane, acciò che il Padre santo il benedicesse.

Continua a leggere
PROPOSTE & INIZIATIVE

Dal celebrare all’essere sacramento delle nozze
31/05/2014 - 02/06/2014     Corso per Operatori di pastorale con i fidanzati
Porziuncola in S. MARIA DEGLI ANGELI

LAMPADA PER I MIEI PASSI È LA TUA PAROLA: Corso di introduzione alla Parola di Dio
20/06/2014 - 22/06/2014     Esercizi spirituali per tutti (Giovani, Adulti, Famiglie)
Montesanto - TODI

Io, Francesco
27/06/2014 - 29/06/2014     Un fine settimana alla scoperta di Francesco d'Assisi
Porziuncola in S. MARIA DEGLI ANGELI

ATTIVITÀ PER I GIOVANI

Corsi e Iniziative - Servizio Orientamento Giovani
BEATO BONIFACIO DI VALPERGA

Rampollo dell’antica famiglia dei conti di Valperga, che la tradizione fa discendere dal primo re d’Italia Arduino d’Ivrea, Bonifacio nacque a Torino nella seconda metà del XII secolo. Suoi genitori furono Matteo, sesto conte del Canavese, e Anna Levi di Villars. Ricevuta la una prima basilare educazione cristiana in famiglia, fu dunque inviato presso lo zio paterno Arduino, vescovo di Torino, che provvide ad una sua più ampia istruzione, nonché alla crescita delle virtù cristiane.

Giunto ad una certa età, Bonifacio decise di intraprendere la vita religiosa, vestendo l’abito monastico nell’abbazia benedettina di Fruttuaria, odierna San Benigno Canavese. Passò in seguito al convento agostiniano di Sant’Orso di Aosta, rifulgendo anche qui per la sua dottrina e la santità della sua vita.

Continua a leggere