FRATI MINORI - PROVINCIA SERAFICA DI SAN FRANCESCO D’ASSISI
24 gennaio 2018
MERCOLEDÌ della III sett. del T.O.
S. FRANCESCO di SALES, vescovo e dottore – MEMORIA (bianco)

Messa della memoria

2Sam 7,4-17 • Sal 88 • Mc 4,1-20 

Liturgia delle Ore: Merc. III sett. – Ufficio della memoria


Ammira la povertà di Colui che fu deposto nel presepe e avvolto in poveri pannicelli. O mirabile umiltà e povertà che dà stupore!
Santa Chiara di Assisi
#cap1 #cap2 #cap3 #cap4
La bella ventura di Mondo X
Intervista a p. Salvatore Morittu ofm, fondatore e animatore
L’amore del prossimo come pacifismo Neotestamentario
Come coniugare pace, giustizia e perdono
Prima e dopo Cana
Per una preparazione dei fidanzati prima e dopo il matrimonio
I corsi SOG dei Frati Minori di Assisi
24/01/2018  08:16
San Francesco al centro di un incontro ecumenico
È avvenuto nella comunità luterana finlandese di Rauma

23/01/2018  08:57
Laudato Si’ in Corea
Esposizione di fra Benedict Do a Seoul

23/01/2018  08:33
La sfida del discernimento vocazionale
Seminario CEI sulla direzione spirituale

22/01/2018  10:03
Q come questioni sociali
La visione sociale di san Francesco e le sue profonde radici nel Vangelo

22/01/2018  08:45
Venite pellegrini!
L’invito congiunto di Pizzaballa e Patton

21/01/2018  09:12
Coniugare il buono con il bello
Nella sapienza dei santi come la beata Maria Cristina di Savoia

21/01/2018  08:59
Prima e dopo Cana
Per una preparazione dei fidanzati prima e dopo il matrimonio

20/01/2018  11:08
Festa dell’Università e del Gran Cancelliere 2018
Celebrazioni alla Pontificia Università Antonianum

ESERCIZI SPIRITUALI, RITIRI
& PELLEGRINAGGI

5 Pani e 2 Pesci
08/02/2018 - 13/02/2018     Scuola di Preghiera
San Francesco - MONTELUCO

Al centro, per fare centro
28/03/2018 - 01/04/2018     Triduo Pasquale
San Francesco - MONTELUCO

5 Pani e 2 Pesci 2.0
13/04/2018 - 18/04/2018     Esercizi spirituali semi-guidati
San Francesco - MONTELUCO

Vedi tutte le attività in programma

ATTIVITÀ PER I GIOVANI

Corsi e Iniziative - Servizio Orientamento Giovani
AGENDA EVENTI & CELEBRAZIONI

Hotel Domus Pacis - Assisi (PG), 29 gen-2 feb
L’annuncio vocazionale
2° Incontro del III Master Vocazionale

8 feb
Contro la Tratta di Persone
Giornata Mondiale di Preghiera e Riflessione

Monastero Sant’Agnese (PG), 9-11 feb
I Moti del Cuore: “Lo Spazio della Libertà”
Corso giovani 18-35

Monastero SS. Annunziata - Terni, 10 feb
Pregate il padrone della messe …
Adorazione mensile per le vocazioni

Casa della Tenerezza (PG), 10-11 feb
Famiglie di origine: un limite o una risorsa?
Giornate di spiritualità per sposi e fidanzati


Continua a leggere
E tutti gli uccelli si levarono in aria…

La predica agli uccelli è uno degli episodi più famosi della vita di San Francesco; uno di quei racconti che si ascoltano fin da bambini e che poi, inevitabilmente, entrano a far parte dell’immaginario collettivo e della devozione popolare. Un fondamentale contributo alla sua diffusione è stato offerto da Giotto, grazie al famoso affresco collocato nella Basilica superiore di Assisi (dipinto tra il 1290 e il 1295), che riproduce la scena con tocchi di grande poesia: il Santo è rappresentato invecchiato e il suo volto esprime una grande dolcezza.

Continua a leggere
Scommettere sui cavalli zoppi

«Il marchese fece loro [Renzo e Lucia] una gran festa, li condusse in un bel tinello, mise a tavola gli sposi, con Agnese e con la mercantessa; e prima di ritirarsi a pranzare altrove con don Abbondio, volle star lì un poco a far compagnia agl’invitati, e aiutò anzi a servirli … v’ho detto ch’era umile, non già che fosse un portento d’umiltà. N’aveva quanta ne bisognava per mettersi al di sotto di quella buona gente, ma non per istar loro in pari».

Continua a leggere
L’amore ha bisogno di tempo

“L’amore ha bisogno di tempo disponibile e gratuito, che metta altre cose in secondo piano” (Amoris Laetitia 224): così Papa Francesco, nella recente Esortazione Apostolica sull’amore nella famiglia, introduce il tema del tempo nella vita familiare.

Continua a leggere
BEATA PAOLA GAMBARA COSTA

Figlia dei nobili Giampaolo Gambara e Caterina Bevilacqua, nacque a Brescia il 3 marzo 1463. Ammiratissima nell’adolescenza per la sua bellezza, ma soprattutto per le virtù cristiane da lei vissute, nonostante la sua inclinazione ad una vita di solitudine e preghiera, i genitori la diedero in sposa al conte Ludovico Costa di Bene Vagienna (Cuneo); un matrimonio fastoso, un ingresso in Piemonte che più solenne non avrebbe potuto essere: li ha accolti in Torino personalmente il capo dello Stato, il giovanissimo Carlo I duca di Savoia. Hanno combinato queste nozze i suoi nobili genitori, Giampaolo Gambara e Caterina Bevilacqua, secondo l’uso del tempo. E probabilmente forzando un po’ la sua volontà: Paola, infatti – come dicono i biografi –, conduceva una vita riservata e austera, tanto da far supporre un suo ingresso in monastero.

Continua a leggere