FRATI MINORI - PROVINCIA SERAFICA DI SAN FRANCESCO D’ASSISI
23 novembre 2014
XXXIV DOMENICA DEL T.O. – NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO RE DELL’UNIVERSO
SOLENNITÀ – (bianco)

Messa della solennità , Gloria, Credo, prefazio proprio [1]

Ez 34,11-12.15-17 • Sal 22 • 1Cor 15,20-26.28 • Mt 25,31-46

Liturgia delle Ore: Ufficio della solennità [A]


#cap01 #cap05 #cap06 #cap1 #cap2
Non solo Business: a Londra si parla di Dio
I Frati minori di Assisi in missione anche nella City
CAPITOLO GENERALE DEI FRATI MINORI
Santa Maria degli Angeli, 10 maggio - 7 giugno 2015
Canonizzazione del Beato Ludovico da Casoria
Domenica 23 novembre
SULLE ORME DI FRANCESCO E CHIARA:
Pellegrinaggio francescano per famiglie
Incontri di riflessione sui temi di giustizia,
pace e integrità del creato
I corsi SOG dei Frati Minori di Assisi
Sito ufficiale della Porziuncola - WebTV
ARTE   CULTURA   SPIRITUALITÀ
Beata Maria Cristina di Savoia
23/11/2014  08:15
Vi occuperete di Pastorale Familiare 3
Incontro nazionale ad Assisi dei responsabili diocesani di recente nomina

23/11/2014  08:00
La Regalità di Cristo negli scritti di p. Gemelli
di fr. Cesare Vaiani ofm: contributo 2/4

22/11/2014  14:49
Una Chiesa che rispecchi la Trinità facendosi prossima ai poveri
La fresca testimonianza di Mons. Bettazzi, padre conciliare

22/11/2014  14:27
L'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme alla Porziuncola
Scambio di auguri per il Santo Natale, 14 dicembre 2014

22/11/2014  10:16
Corso di formazione per animatori con il metodo Animatema di famiglia
Assisi, 5-8 dicembre 2014

21/11/2014  19:11
La Regalità di Cristo nel pensiero di Padre Agostino Gemelli
di fr. Cesare Vaiani ofm: contributo 1/4

21/11/2014  17:49
Canonizzazione del Beato Ludovico da Casoria
Ragazzi e operatori del Serafico, religiosi e laici da Assisi a Roma

21/11/2014  17:33
IX stage di Archivista a Roma, dal 24 al 27 novembre 2014
Per operatori di Archivi delle Famiglie Francescane

La Regalità di Cristo nel pensiero di Padre Agostino Gemelli

Il tema della Regalità di Cristo costituisce un interessante incrocio di tematiche teologiche e sociali nella riflessione teologica cattolica del Novecento. Per comprenderlo adeguatamente è essenziale uno sguardo al contesto storico nel quale si afferma anche ufficialmente la dottrina della Regalità di Cristo, sancita con l’enciclica Quas Primas (dicembre 1925). Proprio perché confluiscono elementi teologici e riferimenti alla nozione “sociale” di Regalità, risulta particolarmente importante uno sguardo al contesto.

Il regno sociale del Sacro Cuore

In tale sguardo assume una certa importanza l’emergere, nella seconda metà dell’Ottocento, della dottrina del “Regno sociale del Sacro Cuore”. Tale espressione ha una certa rilevanza anche per la nostra indagine, poiché il primo nome dato nel 1919 da p. Gemelli e da Armida Barelli al nascente Istituto femminile è proprio quello di “Terziarie francescane del Regno sociale del Sacro Cuore di Gesù”. Dopo la promulgazione dell’enciclica Quas Primas, il nome venne poi mutato nel 1928, per iniziativa di Pio XI, in “Missionarie della Regalità di nostro Signore Gesù Cristo”.


Continua a leggere.

PROPOSTE & INIZIATIVE

Agape: questo matrimonio s'ha da fare?
21/11/2014 - 23/11/2014     Corso per coppie di fidanzati
Porziuncola in S. MARIA DEGLI ANGELI

Fra poco è Natale!
19/12/2014 - 21/12/2014     Iniziativa: fra poco è Natale! Un fine settimana ad Assisi per prepararsi a vivere in pienezza il Santo Natale
Porziuncola in S. MARIA DEGLI ANGELI

Dove sei?
30/01/2015 - 02/02/2015     Corso per Single
Porziuncola in S. MARIA DEGLI ANGELI

ATTIVITÀ PER I GIOVANI

Corsi e Iniziative - Servizio Orientamento Giovani
SANTA CECILIA YU SO-SA

Il Concilio Vaticano II, lungi dall’aver abolito il culto dei santi, ha piuttosto sottolineato la chiamata universale alla santità, questa grande realtà di vita improntata allo stile evangelico. Negli ultimi decenni questa riscoperta dimensione di imitazione di Cristo a cui sarebbero chiamati tutti i cristiani di ogni condizione, ha portato al riconoscimento tramite numerose beatificazioni e canonizzazioni anche di numerosi fedeli laici, mentre per lunghi secoli è ben noto come gli unici santi privi di abiti religiosi fossero stati quasi esclusivamente i sovrani di varie dinastie europee ed alcuni martiri dei primi secoli.

Continua a leggere