FRATI MINORI - PROVINCIA SERAFICA DI SAN FRANCESCO D’ASSISI
23 gennaio 2017
LUNEDÌ della III sett. del T.O.
FERIA (verde)

Messa a scelta

Eb 9,15.24-28 • Sal 97 • Mc 3,22-30 

Liturgia delle Ore: Merc. IV sett. - Ufficio della feria


Lo Spirito del Signore, che abita nei suoi fedeli, è lui che riceve il santissimo corpo e il sangue del Signore. Perciò: figli degli uomini, fino a quando sarete duri di cuore?
San Francesco d’Assisi, Ammonizioni, I
#cap1 #cap2 #cap3 #cap4
L’amore di Cristo ci spinge verso la riconciliazione
Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani
Quello che ho ve lo dono
Verso il Sinodo uno istrumentum laboris di carne e sangue
Amati, scelti e inviati a portare frutto
Professione Perpetua nella Custodia di Sardegna
I corsi SOG dei Frati Minori di Assisi
23/01/2017  17:26
Damme senno e cognoscimento
Assistenti OFS-Gifra d’Italia a Santa Maria degli Angeli

23/01/2017  08:50
È proprio tutto finito?
Fedeltà all'amore oltre la separazione

21/01/2017  19:43
Festa di Sant’Antonio Abate 2017
Punto di riferimento per tutta Assisi

21/01/2017  10:29
Prosegue l’attività de “La parte buona”
In cammino con il Vangelo secondo Matteo

20/01/2017  17:09
Con passo leggero, confidente e lieta
Nel cuore del mondo …

20/01/2017  12:40
Ite nuntiate
Nuova edizione 2017 con testo rivisto e corretto

19/01/2017  11:52
Giulio Michelini: le origini ebraiche del Nuovo Testamento
Conferenza all’Antonianum

19/01/2017  09:52
Riapertura regolare della Basilica di S.Maria degli Angeli
La preghiera dei frati per le popolazioni colpite dal sisma

ESERCIZI SPIRITUALI, RITIRI
& PELLEGRINAGGI

Dove sei?
27/01/2017 - 30/01/2017     Corso per Single
Porziuncola in S. MARIA DEGLI ANGELI

Prima e dopo Cana
03/02/2017 - 05/02/2017     Corso per Operatori di pastorale con i fidanzati
Porziuncola in S. MARIA DEGLI ANGELI

Meditava continuamente le parole del Signore
05/02/2017 - 12/02/2017     Esercizi spirituali semi-guidati e personalmente guidati
San Francesco - MONTELUCO

Vedi tutte le attività in programma

ATTIVITÀ PER I GIOVANI

Corsi e Iniziative - Servizio Orientamento Giovani
AGENDA EVENTI & CELEBRAZIONI

Assisi - Santa Maria degli Angeli, 18-25 gen
L’amore di Cristo ci spinge verso la riconciliazione
Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani

Santa Maria degli Angeli, 30 gen-3 feb
L’annuncio vocazionale
2° Master di Pastorale Vocazionale, 2° incontro

Santa Maria degli Angeli, 5-11 feb
Abitare l’interiorità per abitare la storia
Assemblea naz. Clarisse d’Italia

Santa Maria degli Angeli, 17-19 feb
Giovani e Missione
Corso di formazione missionaria - III tappa

PUA (Roma), 22 feb
Le origini ebraiche del Nuovo Testamento
Conferenza di p. Giulio Michelini


Continua a leggere
Il retablo di Prete Ilario da Viterbo alla Porziuncola

Nel 1393, mentre imperversano guerra e carestia, fr. Francesco da Sangemini, guardiano del convento della Porziuncola, commissiona al pittore Prete Ilario da Viterbo una tavola da collocare all’interno della piccola chiesa che Francesco aveva tanto amato.

Ancora oggi chi entra nella Porziuncola non può non restare incantato dalla bellezza di questa imponente pala che, come testimonia l’iscrizione in latino visibile al di sotto della scena principale, è stata dipinta grazie ai proventi delle elemosine.

Continua a leggere
San Benedetto Giuseppe Labre

Terziario Francescano (1748-1783)
Memoria liturgica: 16 aprile


Questo barbone di Cristo nacque il 26 marzo 1748 ad Amettes, nella diocesi di Boulogne-sur-Mer, nell’Artois (Francia). Il padre sognò il sacerdozio per quel suo figliuolo che fin dall’infanzia dava segni di tenera devozione e di oblio di sé. A dodici anni lo affidò alle cure di suo fratello, don Francesco, parroco di Erin, perché lo preparasse alla prima comunione e allo studio del latino.

Continua a leggere
SANTA MESSALINA DI FOLIGNO

Il più antico documento che riferisce alcune scarse notizie su Messalina è la passio di s. Feliciano, primo vescovo di Foligno, scritta nella seconda metà del sec. VII o nell'VIII, il cui valore storico è quanto mai dubbio. Secondo questa passio, Messalina fu educata alla pietà da Feliciano. Quando il vescovo fu messo in prigione dall'imperatore Decio, Messalina lo soccorse e lo visitò nel carcere. Per questo motivo fu arrestata e percossa dai soldati «iniurata et caesa poenaliter»: tuttavia queste parole non significano necessariamente che subisse il martirio, ma possono spiegarsi come un semplice maltrattamento che i soldati fecero subire alla giovinetta.

Continua a leggere