FRATI MINORI - PROVINCIA SERAFICA DI SAN FRANCESCO D’ASSISI
30 maggio 2015
SABATO della VIII sett. del T.O.
FERIA – (verde)

Opp. S. Camilla Battista Varano, vergine II O. – Memoria fac. per le clarisse – (bianco)

Opp. S. Maria in sabato – Memoria fac. – (bianco)

Messa mattutina a scelta [6]


Dio è nostro redentore ed eterna ricompensa.
Santa Chiara di Assisi
#cap1 #cap2 #cap3 #cap4 #cap5 #cap6 #cap7 #cap8 #cap9 #cap10 #cap11 #cap12 #cap13
Fratelli e minori per rendere visibile il Dio con noi
Dedicazione della Basilica di San Francesco d’Assisi
Messa di Pentecoste in Basilica
Presieduta dal Ministro generale, fra Michael A. Perry
Giornata regionale della Vita Consacrata
Collevalenza, 23 maggio 2015
Rosario e veglia di preghiera
per i cristiani perseguitati
Ordinazioni presbiterali 2015
di sei nostri frati
Dal mandato di San Damiano alla croce della Verna
I ritiri mensili dei frati minori della Porziuncola
Frati Minori in Capitolo generale alla Porziuncola
Santa Maria degli Angeli, 11 maggio - 7 giugno 2015
Chiesa di S. Pietro in Silki
dei Frati Minori a Sassari
Anno Santo della Misericordia
e Giubileo del Perdono di Assisi
Esercizi spirituali e ritiri a Monteluco
I corsi SOG dei Frati Minori di Assisi
Museo della Porziuncola
Sito ufficiale della Porziuncola - WebTV
29/05/2015  12:04
Carità intellettuale e nuovo umanesimo
Assisi, 11-12 giugno 2015

27/05/2015  17:07
Per stare insieme ... a Terni
Programma per la festa di Sant'Antonio

27/05/2015  10:47
Festa della Famiglia a Terni
Domenica, 7 giugno 2015

26/05/2015  23:14
Siate liberamente poveri e minori
Il Papa ai Frati Minori in Capitolo

26/05/2015  12:40
Il “Capitolo delle stuoie”
Palestra per imparare a camminare insieme nella stessa direzione

26/05/2015  12:03
Fratelli e minori per rendere visibile il Dio con noi
Dedicazione della Basilica di San Francesco d’Assisi

25/05/2015  10:54
Una testimonianza unica della presenza cristiana in Cina
Pietre tombali dei secoli XIII - XV

24/05/2015  17:35
Solenne celebrazione eucaristica di Pentecoste alla Porziuncola
Presieduta dal Ministro generale, fra Michael A. Perry

Il “Capitolo delle stuoie”

di Stefano Orsi, tratto dalla Rivista “Assisi Porziuncola”.

La famiglia religiosa creata da Francesco è – secondo le sue parole – una “Fraternità” e i frati vi appartengono in forza del voto di obbedienza. Non a caso, per indicare l’ingresso nella nuova forma di vita, il Santo utilizza la semplice espressione «ricevere all’obbedienza», che indica l’impegno di rimanere sempre in ascolto della voce di Dio.

Questa si manifesta nella parola, nella coscienza, nella volontà dei superiori, come pure nelle circostanze, nelle decisioni e nei desideri degli uomini. Solo dall’obbedienza, cioè dalla liberazione dei legami dell’io, può nascere una vera fraternità.


Continua a leggere.
PROPOSTE & INIZIATIVE

Il discernimento come premessa in ordine all’efficacia del Sacramento delle nozze
31/05/2015 - 02/06/2015     Corso per Operatori di pastorale con i fidanzati
Montesanto - TODI

Sulle orme di Francesco e Chiara
28/06/2015 - 04/07/2015     Pellegrinaggio francescano per famiglie
Porziuncola in S. MARIA DEGLI ANGELI

9 giorni nella Terra di Gesù
01/07/2015 - 09/07/2015     Pellegrinaggio in Terra Santa, per tutti
Porziuncola in S. MARIA DEGLI ANGELI

Vedi tutte le attività in programma

ATTIVITÀ PER I GIOVANI

Corsi e Iniziative - Servizio Orientamento Giovani
SAN LUCA KIRBY

San Luca Kirby appartiene alla folta schiera di martiri inglesi uccisi in odio alla fede cattolica in seguito allo scisma anglicano, causato dal divorzio del re Enrico VIII e dall’imposizione di un giuramento di fedeltà al sovrano medesimo quale nuovo capo della Chiesa d’Inghilterra. Luca nacque nel 1549 probabilmente a Richmond, nella contea di York, da un’antica e nobile famiglia originaria del Lancashire. Conseguì il dottorato in lettere presso l’università di Cambridge, poi a Lovanio si riconciliò con la Chiesa cattolica e, desideroso di spendere la sua vita per cristo nel ministero sacerdotale, nel 1576 entrò nel Collegio inglese di Douai. Nel settembre 1577 poté finalmente ricevere l’ordinazione presbiterale a Cambrai, ma solo il 18 ottobre successivo officiò la sua prima Messa. L’anno seguente, nel mese di maggio, fu destinato alla missione inglese, ma già nell’agosto si trasferì a Roma per perfezionare i suoi studi.

Continua a leggere