Assemblea della Custodia dei Frati Minori di Sardegna 12 Gen 2022

Servire il Signore quale “piccolo resto” fedele

Baciati da un piacevole sole d’inverno, stemperato qua e là da sprazzi di maestrale, si è tenuta, presso il Convento di San Mauro (CA), l’8 gennaio 2022, l’Assemblea Custodiale dei Frati Minori di Sardegna. Significativa e graditissima la partecipazione quasi al completo dei frati che vivono sull’isola e il clima si è rivelato sin da subito disteso e cordiale.

Il P. Custode, fr. Graziano M. Malgeri, celebrata comunitariamente l’Ora Terza, ha dettato la sua Relazione Annuale cercando di rendicontare il percorso effettuato dalla Custodia in merito all’adempimento dei Voti Capitolari, decretati in occasione dell’Assise Custodiale 2020. Molti dei dettami capitolari sono già stati realizzati, alcuni sono in fieri (e richiedono iter attuativi un po’ più complessi), solo pochi, a dire il vero, restano ancora inadempiuti. Alla relazione è seguito un dibattito dai toni adulti e costruttivi.

Dopo la pausa rigenerativa (chiamarla pausa-caffè è assolutamente riduttivo!) si è passati ad ascoltare fr. Gianluca Busonera, economo custodiale, che ha provveduto - e bene - a illustrare la situazione economica dell’entità dipendente e a illustrare i vari passaggi amministrativi e le scelte di settore già avviate, per uniformare il sistema “isolano” di rendicontazione a quello della Provincia Serafica, realtà sempre più protese a diventare una cosa sola.

Anche alla relazione dell’economo è seguito un dibattito, spumeggiante ma dai toni comunque fraterni. Dulcis in fundo, il Custode ha reso noto ai fratelli convenuti un semino di speranza, presentando loro Emmanuele, un giovane cresciuto nella parrocchia di S. Antonio in Quartu S. Elena e che, dopo la Missione Popolare del 2018, ha intrapreso un cammino di discernimento vocazionale, maturando la scelta di entrare in convento tra i Frati Minori, a Farneto, con altri cinque giovani, il prossimo 16 gennaio.

Con l’auspicio di continuare a essere “cercatori di Dio” come i Magi, i quali lo trovano e lo onorano in una praesepium e non in un palazzo d’oro, l’Assemblea, si è sciolta nella ferma decisione di continuare, quale “piccolo resto” a servire il Signore con rinnovato zelo, soprattutto valorizzando, nell’anno appena cominciato, il culto di San Salvatore da Horta, nostro mirabile confratello, di cui si ricorda il centenario, il prossimo 18 marzo (in differita di due anni a causa del Covid). Un lauto pranzo ha sigillato il nostro convenire gioioso e fraterno.



Assemblea Custodia Gianluca Busonera Graziano Malgeri OFM Sardegna

Articoli correlati

21 Gen 2022

Festa dell’Università e del Gran Cancelliere

Alla Pontifica Università Antonianum nei giorni 17-18 gennaio
19 Gen 2022

Cana, luogo del primo miracolo di Gesù

A circa dieci km da Nazareth, in Terra Santa, si trova Cana, chiamata anche Kafr Kanna
15 Gen 2022

...e scelgo ancora te

Un itinerario per famiglie tra parole, pagine bibliche e canzoni d’autore
30 Nov 2021

Apertura dell’Ottavo Centenario Francescano

A Greccio firmato il Coordinamento Ecclesiale
19 Nov 2021

Eletto il nuovo Ministro Generale dell’Ordine Francescano Secolare

È Tibor Kauser dall’Ungheria e sarà coadiuvato da Mary Stronach come Vice-Ministra
09 Nov 2021

Il buon Samaritano - 2/2

Seconda parte dell'articolo di p. Graziano Malgeri
21 Gen 2022

Festa dell’Università e del Gran Cancelliere

Alla Pontifica Università Antonianum nei giorni 17-18 gennaio