ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Un press tour ha visitato il Museo Porziuncola a la Basilica per conoscere le opere ospitate da un'imminente mostra a Perugia 06 Feb 2024

San Francesco e il suo… Maestro

Non solo Giotto e Cimabue fecero l’impresa di raccontare coi colori il Duecento francescano. Un autore, erroneamente ritenuto “minore” ha, al pari dei due citati numeri uno, illustrato con passione e competenza (con maestria, appunto!) le vicende del santo assisiate.

Parliamo qui di colui che è noto come Maestro di San Francesco e a cui la Galleria Nazionale dell’Umbria dedica una mostra intitolata “‘Il Maestro di San Francesco e il dolce stil novo del Duecento umbro” che inaugurerà il 9 marzo e resterà visitabile fino al 9 giugno a Perugia, nei locali della Galleria Nazionale dell’Umbria in Corso Vannucci.

Per fa conoscere l’iniziativa il direttore Costantino D’Orazio e i curatori (Andrea De Marchi, Veruska Picchiarelli ed Emanuele Zappasodi), hanno organizzato un press tour a cui hanno partecipato alcuni giornalisti di diverse testate nazionali. L’itinerario si è svolto nei luoghi assisani dove si conservano le opere simbolo del Maestro di San Francesco.

Prima tappa dell’itinerario di Santa Maria degli Angeli il Museo della Porziuncola, dove si conservano due opere magnifiche: il Crocefisso di Giunta Pisano e il San Francesco e due Angeli del Maestro di San Francesco, che verranno esposte alla mostra perugina. Quest’ultima non è soltanto un dipinto su legno ma una vera e propria reliquia: si ritiene infatti che sia stata realizzata su quella che fu la tavola dove il Santo fu adagiato e morì la sera del 3 ottobre 1226.

A seguire il gruppo dei giornalisti è stato accompagnato nella Basilica Alessiana per ammirare al vivo la Porziuncola e la Cappella del Transito luoghi della vocazione, della spiritualità e del compimento della vita di Francesco d’Assisi. Il pomeriggio dedicato alla Galleria Nazionale dell’Umbria è stato reso possibile grazie alla disponibilità della comunità della Porziuncola, da padre Saul Tambini e dalla dottoressa Donatella Vaccari. Ringraziamo inoltre Marco Giugliarelli per il credito fotografico di due foto.

Ancora una volta abbiamo potuto gustare la bellezza che, tramite un’esperienziale sensoriale, educa, guarisce, eleva e nutre. Vi invitiamo a godere della mostra e, al ritorno delle opere duecentesche al museo, di venirle ad ammirare.



Arte Mostra Museo della Porziuncola Perugia Porziuncola Saul Tambini

Articoli correlati

11 Lug 2024

Master di Pastorale Vocazionale 2024-25

Predisporsi a prestare attenzione; 9^ edizione del Master
09 Lug 2024

Tutti in paradiso

Presentiamo il programma delle celebrazioni e degli appuntamenti del Perdono 2024 e le parole indirizzateci dal Ministro generale
04 Lug 2024

Tuo è il giorno e tua è le notte

Sebbene ingombra dl ponteggi e non ancora del tutto fruibile, avviata il 1° luglio l'apertura serale della basilica: fino al 3 ottobre
26 Giu 2024

Tuo è il giorno e tua è la notte

Apertura serale della Porziuncola
24 Giu 2024

“Tu sei sacerdote per sempre”

Alla Porziuncola l’ordinazione presbiterale di fra Nicola Taddeo Ciccone
22 Giu 2024

«Difatti porto le stimmate di Gesù»

È arrivata la Reliquia Maggiore di San Francesco presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli
11 Lug 2024

Master di Pastorale Vocazionale 2024-25

Predisporsi a prestare attenzione; 9^ edizione del Master



  • 18 Giu 2024

    Ci siete davvero mancate

    Terminata la loro esposizione alla Nazionale di Perugia sono rientrati i gioielli di famiglia


  • 13 Giu 2024

    Cantemus Domino

    Ritorna a luglio il consueto Corso di Canto gregoriano alla Porziuncola