ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Un press tour ha visitato il Museo Porziuncola a la Basilica per conoscere le opere ospitate da un'imminente mostra a Perugia 06 Feb 2024

San Francesco e il suo… Maestro

Non solo Giotto e Cimabue fecero l’impresa di raccontare coi colori il Duecento francescano. Un autore, erroneamente ritenuto “minore” ha, al pari dei due citati numeri uno, illustrato con passione e competenza (con maestria, appunto!) le vicende del santo assisiate.

Parliamo qui di colui che è noto come Maestro di San Francesco e a cui la Galleria Nazionale dell’Umbria dedica una mostra intitolata “‘Il Maestro di San Francesco e il dolce stil novo del Duecento umbro” che inaugurerà il 9 marzo e resterà visitabile fino al 9 giugno a Perugia, nei locali della Galleria Nazionale dell’Umbria in Corso Vannucci.

Per fa conoscere l’iniziativa il direttore Costantino D’Orazio e i curatori (Andrea De Marchi, Veruska Picchiarelli ed Emanuele Zappasodi), hanno organizzato un press tour a cui hanno partecipato alcuni giornalisti di diverse testate nazionali. L’itinerario si è svolto nei luoghi assisani dove si conservano le opere simbolo del Maestro di San Francesco.

Prima tappa dell’itinerario di Santa Maria degli Angeli il Museo della Porziuncola, dove si conservano due opere magnifiche: il Crocefisso di Giunta Pisano e il San Francesco e due Angeli del Maestro di San Francesco, che verranno esposte alla mostra perugina. Quest’ultima non è soltanto un dipinto su legno ma una vera e propria reliquia: si ritiene infatti che sia stata realizzata su quella che fu la tavola dove il Santo fu adagiato e morì la sera del 3 ottobre 1226.

A seguire il gruppo dei giornalisti è stato accompagnato nella Basilica Alessiana per ammirare al vivo la Porziuncola e la Cappella del Transito luoghi della vocazione, della spiritualità e del compimento della vita di Francesco d’Assisi. Il pomeriggio dedicato alla Galleria Nazionale dell’Umbria è stato reso possibile grazie alla disponibilità della comunità della Porziuncola, da padre Saul Tambini e dalla dottoressa Donatella Vaccari. Ringraziamo inoltre Marco Giugliarelli per il credito fotografico di due foto.

Ancora una volta abbiamo potuto gustare la bellezza che, tramite un’esperienziale sensoriale, educa, guarisce, eleva e nutre. Vi invitiamo a godere della mostra e, al ritorno delle opere duecentesche al museo, di venirle ad ammirare.



Arte Mostra Museo della Porziuncola Perugia Porziuncola Saul Tambini

Articoli correlati

24 Feb 2024

Ti saluto o croce santa

Prosegue nei venerdì di Quaresima la bella devozione della Via Crucis
22 Feb 2024

Francesco, il Somigliante

Primo appuntamento del ciclo di Predicazioni quaresimali alla Porziuncola
12 Feb 2024

Inizia il Tempo di grazia della Santa Quaresima

Prepariamo i nostri cuori all’ascolto orante della Parola
02 Feb 2024

Giornata della vita consacrata: nella Chiesa un carisma e una profezia

Intervista a fra Adriano della comunità della Porziuncola
02 Feb 2024

Fratello, sorella single… dove sei?

Quattro giorni rivolti alle persone single
24 Gen 2024

Nuove armonie per San Damiano

Stiamo riparando l'organo della chiesa. Aiutaci anche tu!
11 Dic 2023

Restituire futuro

Inaugurazione dell’associazione “Il Leccio di Disma”.



  • 08 Nov 2023

    Ti benedico vita

    Intervista a fra Danilo Bellorin, partecipante alla prima edizione della San Francesco Marathon